Sulle orme di Twilight

Val di Cecina, ToscanaSta per uscire l'ultima parte della saga "Twilight" nato dalla penna della scrittrice  Stephenie Meyer. IL 16 novembre infatti arriverà nelle sale italiane Breaking Dawn Part 2. Per i veri appassionati, è già disponibile il primo trailer ufficiale del film, ma se volete ripercorrere i luoghi dei vostri attori preferiti, la vostra meta ideale è la Toscana dove potrete visitare i luoghi del film come Volterra, Montepulciano, Siena e Firenze. 

A Montepulciano potrete partecipare al New Moon Tour con la Strada del Vino Nobile. Un guida autorizzata vi introdurrà ai segreti, alle indiscrezioni e ai dettagli cinematografici ma anche alla storia e alle tradizioni poliziane che sono state alla base della scelta del regista di girare il film proprio qui a Montepulciano. 
Al termine, sosta a richiesta, in uno dei ristoranti scelti da Edward e Bella per un light lunch a base di prodotti tipici e consegna di un piccolo omaggio di Montepulciano, città dei vampiri, al suo nuovo adepto!

Se invece vuoi andare alla scoperta dei Volturi, la città perfetta è Volterra.  E' qui, nell'antica Velathri fondata dagli Etruschi, che la 36enne scrittrice americana Stephenie Meyer ha ambientato parte della saga horror-fantasy di Twilight. Potrai trascorrere tre giorni tra resti millenari e simboli misteriosi, sulle tracce di Edward e Bella. Il primo giorno cenerai nelle sale di uno dei palazzi più antichi di Volterra. Il secondo giorno è organizzato un ritrovo in Piazza dei Priori sotto la Torre Campanaria in trepidante attesa dei rintocchi di mezzogiorno con successiva visita all'inquietante Museo della Tortura, per gli amanti delle forti emozioni. 

Anche i ristoranti hanno creato menù a tema  con cocktail sanguinolenti. Per riposarti scegli il Park Hotel Le Fonti, a poche centinaia di metri dal centro storico. L’elegante struttura vanta una grande terrazza con piscina e ospita il ristorante The View  in cui assaporare la cucina e i vini tipici.


11/07/2012 09:00:00
Autore: Melania Guarda Ceccoli

comments powered by Disqus