La festa del baccala' alla vicentina a Sandrigo

sandrigo vicenzaA Sandrigo in provincia di Vicenza, dal 18 settembre al 1 ottobre 2012, ogni fine settimana sarà dedicato a sua maestà il baccalà. Si rinnova anche quest’anno, infatti, l’appuntamento con la “Festa del Baccalà alla vicentina” nel corso del quale si potranno degustare squisiti piatti a base di pesce, accompagnati – come vuole la tradizione – dalla classica polenta. Un tempo considerato un piatto povero, oggi il baccalà è diventato una pietanza da gourmet e in particolare nella sua variante vicentina. Le piazze di Sandrigo, non a caso considerata la “Patria del Baccalà”, si animeranno di musica e balli e il vino, anch’esso rigorosamente doc, scorrerà a fiumi. Si parte martedì 18 settembre con il “Gran Galà del Baccalà” in onore del venticinquesimo anniversario della fondazione della Confraternita del Baccalà. Questo evento – unico della manifestazione – sarà a numero chiuso e vi si potrà partecipare solo previa prenotazione entro il 3 settembre. Ma la festa vera e propria inizierà venerdì 21 settembre alle 19,00 con l’apertura dei chioschi gastronomici dove si potranno degustare gli squisiti gnocchi di Posina al Baccalà e l’immancabile baccalà alla vicentina con polenta. Domenica 23 settembre i chioschi apriranno alle 11,00 di mattina. Dopo una breve pausa si ricomincerà giovedì 27 settembre con la riapertura dei chioschi e la degustazione degli Avanotti di Bolzano Vicentino De.Co. e del Baccalà alla Vicentina con polenta. I chioschi resteranno aperti fino a domenica 30 settembre con la Presenza delegazione norvegese dell’isola di Rost e la sfilata delle Confraternite Enogastronomiche e dei Baccalà Club. Lunedì 1 ottobre il gran finale con l’apertura chioschi gastronomici e la degustazione di Risotto al Baccalà e ancora del Baccalà alla Vicentina con polenta.


24/08/2012 09:00:00
Autore: F.B.

comments powered by Disqus