I colori tra cielo e mare di Saint Pierre: Seychelles da sogno!

 

saint pierre seychellesSaint Pierre è l’isolotto icona delle Seychelles. Immerso nell’azzurro del mare e con il cielo sullo sfondo, è situato nella baia della Cote d’Or e fa da corollario a Praslin insieme con Cousin e Curieuse Island, dove si può visitare la riserva delle tartarughe giganti.

La natura selvaggia domina incontrastata lungo tutti i suoi 0,65 chilometri quadrati di superficie, regalando una foto ricordo indimenticabile per chi voglia organizzare un’escursione e godere di qualche ora di relax e di silenzio, circondati dall’Oceano Indiano, in questo luogo dove un tempo crescevano le maestose palme di “coco de mer”.

Il suo inconfondibile panorama è creato dai giochi delle forme e dal colore caldo delle rocce di granito delicatamente definite dal verde della vegetazione. Lo scenario è davvero suggestivo, in modo particolare al tramonto, quando la luce arancio del sole si staglia lungo l’orizzonte. Il mare offre il meraviglioso spettacolo di varie specie di pesci, tra cui cernie e pesci angelo, che si avvicinano alla barca per prendere il cibo che viene loro offerto, ma durante le immersioni è possibile avvistare anche degli squali.

Raggiungibile da Praslin in pochi minuti tramite dei comodissimi taxi boat, l’isolotto di Saint Pierre è completamente disabitato e non è accessibile a piedi se non nei periodi di bassa marea. E’, quindi, il luogo ideale per nuotare nell’azzurro cristallino dell’acqua, facendo snorkeling e ammirando il fondale e la barriera corallina, dove le macchie di colore dei piccoli pesci fanno da ulteriore cornice a questo ambiente che sembra realmente essere al di fuori della realtà.

 (Antanabe Island, un'isola più grande nelle vicinanze di Saint Pierre)

 


Madagascar Diego Babaomby Antanabe Island Lodge in Madagascar


23/09/2012 09:00:00
Autore: F.B.

comments powered by Disqus