Visitare l'Aquila alla scoperta delle sue ricchezze naturali e culturali

aquila città panoramicaL'Aquila con i suoi 72.000 abitanti è il capoluogo della regione Abruzzo e si trova a 100 km a nord-est di Roma. La città è situata su una collina a 720 m sul livello del mare ed è circondata da montagne, in particolare a nord, dal Gran Sasso, complesso montuoso che comprende le vette più alte dell'Appennino (fino a 2900 m), con una serie di piccoli laghi, sentieri e vie ferrate di montagna così come numerose grotte profonde.

All'interno della provincia dell'Aquila ci sono anche due parchi nazionali, Il Parco Nazionale Gran Sasso Monti della Laga e il Parco Nazionale della Majella, e un parco naturale, il Parco Naturale Regionale Sirente Velino.

La città dell'Aquila resta sconosciuta alla maggior parte dei turisti che visitano l'Italia, anche se vanta attrazioni molto importanti come la massiccia fortezza spagnola costruita nel 1534 e che ospita il Museo Nazionale d'Abruzzo, la Basilica di Collemaggio completata nel 1288 che ospita la tomba di Celestino V, l'unico Papa che si dimise dalla carica e la Fontana delle 99 Cannelle, costruita nel 1272.

Questa fontana rappresenta le varie famiglie nobili che fondarono L'Aquila nel 12° secolo. Di conseguenza, L'Aquila conserva molti edifici medievali, chiese e fontane, e se si lasciano i viali principali per seguire le stradine interne s’incontrano molte splendide viste che sono state brillantemente catturate dagli acquarelli di Taro Ito.

Da un punto di vista culturale, L'Aquila è nota per la presenza della sua antica Università, le cui origini risalgono al 15° secolo, ed i Laboratori Nazionali del Gran Sasso che ospitano un certo numero di esperimenti internazionali.


28/09/2012 09:00:00
Autore: F.B.

comments powered by Disqus