Un viaggio a Parma per gustare le bonta' della cucina emiliana

parmaParma, nell’Italia settentrionale, è famosa per la sua arte, l'architettura, il formaggio e il prosciutto, ma pochi turisti scelgono di visitarla ed apprezzare il suo notevole fascino. Parma è una città elegante con un bel centro storico. Il Battistero di Parma risale al 12° secolo ed è uno degli edifici più interessanti d'Italia.

Parma si trova nella Regione Emilia Romagna tra il fiume Po e gli Appennini. È raggiungibile in autostrada e dispone anche di un piccolo aeroporto. Al centro storico, in alcune zone, esistono delle limitazioni al traffico, ma ci sono molti parcheggi a pagamento nelle vicinanze. Parma è servita da una buona rete di autobus pubblici, sia in città che nelle zone periferiche.

Per i buongustai, sappiate che tanti sono i cibi provenienti dalla città di Parma, tra cui il prosciutto di Parma e il famoso formaggio di Parma, il Parmigiano Reggiano. Parma offre un gran numero di piatti tradizionali ed è sede del pastificio Barilla. Vanta, inoltre, mercati alimentari con prodotti di alta qualità, ottimi ristoranti, diverse enoteche e una grande fiera alimentare che si svolge all’inizio di maggio.

L'arte e la storia di Parma rivivono in edifici quali il Battistero, il Museo Diocesano, la Cattedrale, il Palazzo e il Parco Ducale e il Palazzetto Eucherio Sanvitale. Per l’ingresso è in vendita un pass presso il Museo Diocesano.

Tra il Po e l'Appennino si trovano, infine, una serie di castelli splendidamente conservati, risalenti al 14° e 15° secolo, e meravigliose ville aperte al pubblico. Per i più avventurosi, gli Appennini forniscono anche un sacco di opportunità per l'escursionismo e le attività all'aria aperta.


02/10/2012 09:00:00
Autore: F.B.

comments powered by Disqus