Finnmark e capo nord: emozioni ai confini del mondo

Finnmark lakeArrivare sulla scogliera di Capo Nord significa trovarsi ad un passo da un luogo che nel nostro immaginario sembra essere uno dei più lontani da raggiungere: il Polo Nord, situato subito dopo oltre le Isole Svalbard. La Contea in cui si trova Capo Nord è quella di Finnmark, facilmente raggiungibile utilizzando linee aree che partono da Oslo oppure seguendo percorsi in moto o in camper, che permettono di godere in modo più avventuroso e profondo la bellezza del paesaggio nordico.

I cinque Parchi che si vi trovano permettono di venire a contatto con un ambiente naturale molto variegato, fatto di foreste di pini oppure dominato dalla luce chiara di imponenti ghiacciai, mentre l’altopiano del Finnmarksvidda offre la vista di un panorama esteso e silenzioso. Navigando, inoltre, con il caratteristico battello postale, si possono ammirare i bellissimi luoghi situati lungo la costa. Capo Nord si può raggiungere con un autobus che parte da Honnisvag o con un traghetto. In senso geografico e nell’immaginario collettivo definisce per eccellenza i “confini del mondo” e, alla suggestione che deriva da questa sua collocazione, va aggiunto il fatto che è sicuramente uno dei posti migliori, nella parte settentrionale della Norvegia, per osservare due dei fenomeni naturali più affascinanti: l’aurora boreale e il sole di mezzanotte. 

All’interno del centro turistico sono a disposizione delle mostre e una proiezione che raccontano Capo Nord e la sua storia, oltre ad un ristorante che propone un grande buffet a base di alcuni piatti tipici della tradizione culinaria norvegese. Una sala scavata nella roccia e chiusa da una vetrata permette di ammirare dall’interno la visione suggestiva del sole di  mezzanotte.


09/11/2012 09:00:00
Autore: F.B.

comments powered by Disqus