Torre dell'Orso - La spiaggia delle Due Sorelle (Versante adriatico del Salento)

Spiaggia di Torre dell'Orso su Salento.itUna baia di poco meno di un chilometro che racchiude in se tutti i segreti del fascino del Salento. La spiaggia è protetta a nord e a sud da un'alta scogliera, questo la rende godibile anche con il vento di tramontana.

Delimitata da due scogliere, la spiaggia di Torre dell'Orso offre alle sue spalle il refrigerio di una fitta pineta. Un corso d'acqua attraversa l'insenaturea mentre nella zona sud si trova la grotta di San Cristoforo dove sono stati rinvenuti antichi graffiti. 

Veramente imponenti i due faraglioni a largo della costa denominati le Due Sorelle. Come spesso capita in questa zona, dietro al nome c'è una leggenda e in questo caso è quella che narra di due sorelle, della allora Grecia Salentina, che condivisero un atroce destino gettandosi in sciagurata sequenza dalla rupe dell'Orso.

Gli Dei greci ebbero compassione delle povere sorelle e le trasformarono nei due splendidi faraglioni che ancora oggi fronteggiano dal mare la torre cinquecentesca che sovrasta la baia.

In passato Torre dell'Orso era il porto dell'antica città di Roca.

 

 


26/04/2013 09:00:00
Autore: A.V.

comments powered by Disqus