Caramanico Terme e il centro termale La Reseve

Nel cuore del Parco Nazionale della Majella (Abruzzo) e più precisamente alle pendici della montagna (650 metri di altitudine) sorge questo piccolo borgo medioevale circondato da ben tre sorgenti: due di acqua sulfurea (La salute e Gisella) e una di acqua oligominerale (Pisciarello).

Per usufruire al meglio delle grandi qualità terapeutiche di queste acque abbiamo fatto visita all'Hotel Terme La Réserve dove, oltre ad una infinita serie di servizi e terapie, abbiamo trovato il piacere di immergerci in un ambiente elegante ed accogliente.

Una struttura all'avanguardia e al contempo rispettosa della tradizione che offre un suggestivo ed esclusivo mix di salute, benessere e bellezza.

La SPA offre una vasta gamma di trattamenti all'interno di uno spazio pensato e costruito per generare benessere sia fisico che mentale. Il centro termale, convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale, è concepito come un Resort e offre un ventaglio di terapie, articolato e personalizzabile, legate alle proprietà delle acque e dei fanghi. Le piscine riscaldate sono sia coperte che scoperte (quest'ultima mantenuta a una temepratura di 32 gradi) e sono fruibili tutto l'anno ad eccezione di un breve periodo di chiusura dai primi di gennaio ai primi di marzo.


15/05/2013 09:00:00
Autore: A.V.

comments powered by Disqus