Utrecht - giovane e vivace citta' universitaria

Utrecht

Di Laura Tirloni - Utrecht offre tanti buoni motivi per essere visitata. Grazie alla sua prestigiosa Università, famosa in tutto il mondo e che ha sfornato ben dieci Premi Nobel, è un importante centro culturale con un'interessante architettura cittadina, solcata da suggestivi canali, in perfetto stile olandese. Adagiata sul Oude Rijn (vecchio Reno), la città ospita innumerevoli monumenti medievali e gotico rinascimentali, oltre a numerosi musei di interesse. Conosciuta per gli splendidi canali del XIII secolo, la città è giovanile, vivace e in costante fermento. Una visita al centro ci offre l'occasione di ammirarne tutte le bellezze a partire dalla Domtoren (la Torre del Duomo), che con i suoi 112 metri è la più alta dei Paesi Bassi. Costruita nel 1321, offre una splendida vista panoramica della città ed è dotata di un carillon, molto amato tra i locali, che ogni Sabato propone un breve intrattenimento musicale. Poco distante, la piazza del municipio Domplein, contornata dai maggiori edifici della città. Un perfetto esempio di architettura romanica olandese è costituito dalla Pieterskerk, splendida chiesa protestante, con colonne in granito rosso e resti di affreschi del XIII-XV secolo. Sotto la chiesa è custodita la cripta che ospita il sarcofago del vescovo Burnulfo. A sinistra della piazza, l'Università. Completamente ricostruita alla fine del 1800 in stile neo-rinascimentale, rappresenta il più grande ateneo dei Paesi Bassi nonché la più importante realtà economica della capitale.

 Utrecht SPRING 06

Le attività culturali presenti in città sono innumerevoli, con cinema, teatri, pub, bar, caffetterie e numerosi locali alla moda. Utrecht è una città universitaria e giovane e questo si rispecchia nell'atmosfera unica che vi si respira. Tra i musei, il Centraal Museum ospita una ricca collezione dedicata alla scuola di Utrecht del XVI secolo. Il Rijksmuseum Het Catharijne Convent è una mostra allestita in un antico ospedale, dedicata alla tradizione della cristianità in Olanda, di fondamentale importanza in questi luoghi. Inoltrandosi per la città si rimane incantati dalla visione degli antichi palazzi signorili affacciati sui romantici canali (gracht), vera e propria anima di Utrecht, che si diramano in modo capillare raggiungendo ogni angolo del centro.

 

Se avete ancora tempo, non perdete una visita al fiabesco Castello De Haar in stile neogotico, il più grande d'Olanda e sicuramente tra i più belli. Se siete alla ricerca di un luogo culturalmente ricco, ma allo stesso tempo frizzante, giovanile e perché no, romantico, Utrecht sembra davvero la meta che fa per voi.

 


28/10/2013 09:00:00
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus