Viaggio nei Paesi Baschi alla scoperta di Bilbao

 

Di Laura Tirloni - Se volessimo concentrare Bilbao in una sola parola, questa sarebbe 'grinta'. Un passato da città portuale e un presente sfavillante grazie a un massiccio restyling. La città, simbolo dei Paesi Baschi, è infatti un concentrato di vitalità, innovazione e contemporaneità. Un ottimo punto di partenza per scoprire questa splendida città è visitare l'area lungo il fiume Nervión, nel quartiere di Abando. Questa è una delle zone più moderne, un vero paradiso per gli amanti dell'arte e dell'architettura contemporanea. Interessante il Centro Congressi e la Sala da Concerto del Palacio Euskalduna Jauregia. Da qui potrete attraversare la suggestiva passerella Zubi Zuri e il ponte di Santiago Calatrava e raggiungere il Museo Guggenheim, vera attrattiva della città.

Un'area questa che offre un perfetto mix tra natura, architettura e insediamenti urbani. Concedetevi una passeggiata notturna lungo la banchina del fiume per un'esperienza ad alto tasso di romanticismo. L’attrazione turistica più famosa e visitata dai turisti è senza dubbio il Museo Guggenheim. Situato nei pressi del Puente de la Salvé, ospita al suo interno opere dei più importanti artisti del ‘900 tra cui Klein, Warhol, Picasso, Rauschenberg, Clyfford Still e molti altri. Il palazzo stesso rappresenta uno tra gli edifici più incredibili del nostro tempo. Visitare per credere! Per una meravigliosa panoramica del fiume e del Guggenheim, recatevi sulla terrazza del Silken Grand Hotel.

Dopo un bagno di cultura, potrete dedicarvi a del sano shopping lungo le vie del quartiere Ensache, l'area commerciale di Bilbao, attraversata dalla frizzante Gran Vía Don Diego López de Haro. Proprio qui si trovano alcuni fra i più rinomati ristoranti e locali cittadini come lo storico Café Iruña. Da non perdere anche una visita al centro storico, dove potrete cominciare col salire gli oltre duecento gradini che vi porteranno alla splendida Basilica di Nuestra Señora de Begoña (per i più pigri c'è un ascensore). Bello anche inoltrarsi tra le vie del centro, fra negozietti e botteghe artigianali. Visitate anche la Catedral de Santiago, il Teatro Arriaga e la Plaza Nueva, dove la domenica troverete ad attendervi uno splendido mercatino di libri antichi, francobolli, monete, fumetti, oltre a diversi locali che vi offriranno dei deliziosi pintxos, vere opere d'arte in miniatura che conquisteranno il vostro palato. Bilbao è una meta da non perdere se siete diretti in Spagna. Insieme a Madrid, Barcellona, Siviglia e Granada rappresenta senza dubbio una delle città più interessanti e stimolanti. Da non lasciarsi sfuggire anche per le sue splendide spiagge. Così intima, raccolta e facile da visitare. Non vi deluderà!


 


03/01/2014 09:00:00
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus