In viaggio attraverso la Bulgaria - Un Paese tutto da scoprire

Di Laura Tirloni - Siamo in Bulgaria, un Paese che dal 2007 è entrato di diritto a far parte dell'Unione Europea, ma che, tra i paesi dell'est, è probabilmente il più defilato e meno conosciuto, vuoi anche per la sua localizzazione geografica, all'estremo sud-est del nostro Continente. Una posizione che però, nel corso della storia, l'ha reso un importante crocevia di culture, ponte tra Est e Ovest, tra Europa e Asia e porta orientale della penisola balcanica. Nonostante le sue bellezze e i suoi nove siti dichiarati Patrimonio dell'UNESCO, la Bulgaria è rimasta finora ai margini dei circuiti turistici canonici, ma questo la rende una meta ancora più pregiata e incontaminata. Si parte dalla capitale Sofia - lungo la strada tra Belgrado e Costantinopoli – maggiore città industriale dei Balcani, ricca di interessanti testimonianze religiose ortodosse e ottomane, come gli affreschi del duecento custoditi all'interno della splendida chiesa di Bojana, patrimonio Unesco. Quindi si raggiunge Plovdiv, interessante cittadina dove si possono visitare i monasteri di Zemen e di Rila, altro sito Unesco, con i suoi splendidi affreschi. Dopo aver attraversato la Valle delle Rose, così chiamata per la coltivazione di questi fiori profumati, si incontrano le città di Kazanlak, con la sua maestosa tomba affrescata (anche questo sito Unesco), e di Nessebar, affacciata sul Mar Nero, ricchissima di testimonianze bizantine.

Si raggiunge poi Varna, famosa località balneare sul Mar Nero, che ospita una necropoli risalente a 6.500 anni fa e che custodisce svariati reperti archeologici di origine preistorica, ellenica e romanica. Dopo una veloce visita a Madara e al suo celebre bassorilievo rupestre che raffigura un cavaliere dell'ottavo secolo, si raggiunge infine Veliko Tarnovo, un'interessante cittadina sulle rive del fiume Jantra. Da visitare il fortilizio medievale posto su una protuberanza rocciosa. Chi sceglie di viaggiare in questo paese è un amante della scoperta, perché la Bulgaria è un Paese ancora tutto da scoprire. La sua gente lotta con coraggio per adattarsi al mondo moderno, con grandi dislivelli economici. E' un popolo ospitale che saprà accogliervi con grande calore.

 

 





10/01/2014 09:00:00
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus