A bordo del Hurtigruten, il battello postale norvegese, verso il Grande Nord

 

Di Laura Tirloni - Bello scoprire scenari mozzafiato lungo la costa norvegese a bordo del Hurtigruten, il Battello Postale Norvegese (che comprende 11 navi da crociera, 54 traghetti e navi veloci). In partenza da Bergen, solca il mare fino al Circolo Polare Artico, arrivando all'altezza di Kirkenes, nel Finmark, sempre seguendo da vicino la costa norvegese, che è così possibile ammirare in tutto il suo splendore. A bordo, l'autentico e tradizionale spirito norvegese. L'Hurtigruten naviga lungo splendide coste, attraversando fiordi e incantevoli isole e facendo scalo in ben 36 porti. E' possibile percorrere l'intero itinerario, andata e ritorno da Bergen a Kirkenes, in 11 giorni, oppure selezionare un percorso a piacimento, andando ad esempio da isola ad isola, scegliendo anche il punto di partenza, che può essere selezionato tra quelli lungo la rotta. E questa libertà di movimento a noi piace. Le partenze sono quotidiane e le fermate lungo la costa, piuttosto frequenti durante la giornata. Le navi possono anche trasportare auto a bordo, così da poter facilmente combinare la crociera con un 'on the road' versione scandinava, lungo la costa. Ogni nave ha un suo stile personale e un carattere particolare, così da rendere ogni viaggio unico e inimitabile.

Oltre a ciò, la compagnia offre meravigliose crociere dall'Artide all'Antartide e nelle Isole Svalbard. In qualsiasi stagione decidiate di concedervi questo viaggio, sarete ripagati dal suo fascino unico. Con l'estate arrivano le giornate lunghe e luminose e il sole di mezzanotte. L'inverno offre la possibilità di ammirare l'aurora boreale. La varietà nei colori e profumi della costa sarà ai massimi livelli durante l'autunno e la primavera, le stagioni che offrono gli scenari più variegati. Durante il viaggio sarà possibile sbarcare ed esplorare le pittoresche città e aree lungo il tragitto. La splendida Bergen ad esempio, con il quartiere anseatico di Bryggen, patrimonio UNESCO; la città Art Nouveau di Ålesund, il Geirangerfjiord, poco distante, anch'esso dichiarato patrimonio dell'umanità e da molti considerato il più bel fiordo norvegese. Ma anche Trondheim, Svolvær, ottimo punto di partenza per visitare le isole Lofoten; Tromsø, fino a Hammerfest, il centro abitato più a nord d'Europa. Il tutto sarà allietato dalla piacevole compagnia di aquile, pulcinelle di mare e gabbiani, per un tocco di romanticismo in più.

 

 

 

 


21/02/2014 09:00:00
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus