Miami, la citta' americana dal profumo caraibico

 

Di Laura Tirloni - Grattacieli, lusso, stravaganza, spiagge paradisiache, sole, divertimento, atmosfera esotica: siamo a Miami, a metà strada tra USA e Caraibi; punto di connessione tra la cultura statunitense e quella ispanica, soprattutto cubana. Scopriamo la città partendo da quelli che sono considerati i quartieri più esclusivi, come Coral Gables, nel cuore più cool e lussuoso di Miami, dove sotto i nostri occhi scorrono imponenti ville con eleganti piscine, immensi campi da golf, negozi alla moda e macchine sfavillanti. Dopo così tanto sfarzo viene voglia di scoprire un volto più autentico di Miami, di immergersi in un'atmosfera più “old style”, come quella che si respira a Coconut Grove, la zona abitata più antica della città. L'aria appare rilassata ma vitale, così ricca di profumi e colori. Bello inoltrarsi tra i numerosi café, le gallerie e i negozi alla moda. Il quartiere spagnolo-caraibico di Little Havana offre, invece, atmosfere più esotiche e frizzanti, fortemente contaminate dalla vicina Cuba.

Altra area simbolo di Miami è Downtown, che si sviluppa lungo Flager Street, la strada commerciale per eccellenza. Interessante visitare il Museum of Fine Art, all'interno del Metro Dade Center. Imperdibile anche la zona di Venice, costituita da una serie di isolotti collegati tra loro da ben dodici ponti, come il Venetian Caseway, eretto nel 1926 per collegare la Venetian Island a Miami. Oltre ai quartieri principali, tantissime sono le attrazioni di questa città: si va dal centro culturale Metro Dade, al Bayfront Park, con le sue belle statue; dai Parrot Gardens, al Fairchild Tropical Garden e all'Università di Miami. Senza ovviamente dimenticare le meravigliose spiagge di sabbia fine, contornate dalle immancabili palme.

Miami, Florida, Ocean, Beach, Skyline, Acqua, Palme

A tutto questo si deve aggiungere una visita a Key Biscayne, dove si trovano le case dei cosiddetti vip e il Seaquarium, famoso per i suoi spettacoli ittici. Il clima tropicale attira i viaggiatori in ogni mese dell'anno, fatta eccezione per la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno, quando la stagione delle piogge si trasforma in violenti uragani. Miami è una città da visitare per le sue bellezze, la sua eccentricità ma soprattutto per conoscere un volto imprescindibile della grande America.


 


01/03/2014 09:00:00
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus