Isola di Man - Un gioiello nel Mare d'Irlanda

 

 

Di Laura Tirloni - L’Isola di Man è un gioiello nel mare d’Irlanda, appartenente alla corona britannica, tra i luoghi più incantevoli di tutto il Regno Unito.

L'isola, ricoperta di erica, si fa apprezzare per la sua storia e per gli scenari incantevoli, come quello offerto dal monte Snaefell, dalla cui sommità si può ammirare l'intero paesaggio sottostante e, nei giorni più tersi, scorgere le vicine Inghilterra, Irlanda, Scozia, e Galles.

.
La capitale
Douglas, è una graziosa cittadina con un vivace centro finanziario, ideale anche per godersi la quiete offerta dai paesaggi mannesi. Da qui si può salire a bordo di un vero treno a vapore che attraversa l'isola, e fare tappa nelle pittoresche stazioni, per un'esperienza dal sapore antico.

 Merita una visita anche il Gaiety Theatre, costruito nel 1899, così come il Manx Museum e la House of Mannan a Peel, che offrono una ricca panoramica sulla storia dell’isola.


 Per gli appassionati di fortezze, a Castletown troviamo l'imponente castello medievale di Rushen, mentre sull’isola di San Patrick, lo splendido Peel Castle, opera dei Vichinghi.


Altre chicche offerte dall'isola sono la Laxey Wheel, una ruota idraulica avveniristica adoperata nel lontano 1854 per pompare l’acqua dalle miniere e il Mann Cat Sanctuary, un'area dove è possibile osservare i caratteristici gatti Manx, una tipica razza che si distingue dalle altre per la sua coda molto corta.


L'Isola di Man merita senza dubbio una sosta e ripaga il viaggiatore con la sua atmosfera magica, intima, antica e gli scenari da favola. Potete scommetterci la coda!


14/01/2015
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus