Annecy - La pittoresca cittadina medievale nel cuore della Savoia

 

 

 

 

 

Di Laura Tirloni -

 

La cittadina medievale di Annecy giace incastonata ai piedi delle Alpi francesi, nella regione della Valle del Rodano.

 

Conosciuta anche come la Venezia della Savoia, questo piccolo gioiello francese, dalla tipica grazia delle città transalpine, si fa notare per la bella architettura, con i pittoreschi canali e ponticelli in pietra, le case variopinte color pastello, i negozi d'arte, le strette stradine pedonali e i balconcini fioriti.

 

La cittadina si affaccia sul bel lago di Annecy, sulle cui sponde si trovano i tipici porticcioli, le ville e i giardini curati, le caratteristiche caffetterie e botteghe, i graziosi bistrot, oltre ad una nutrita colonia di cigni bianchi. Ottimo anche il contesto balneare, con acque miti e pulite e la possibilità di praticare vari sport acquatici.

 

Per le sue bellezze storiche e architettoniche, inserite in uno scenario fiabesco, questa rappresenta senza dubbio una meta ambita dal turismo di massa, tra le più battute dell'intera Francia.

 

Da non perdere una visita al famoso Castello di Annecy, con la bella torre duecentesca, e all'interno, il Museo di Annecy.

 

Da vedere anche il Palais de l'Ile d'Annecy, simbolo incontrastato della città, con la sua caratteristica struttura in pietra e la sua collocazione sul canale di Thiou. Al suo interno, l'interessante Museo di storia.

 

Di un certo rilievo anche la Chiesa di Saint Maurice, in tipico stile gotico, con l'imperdibile patrimonio artistico del quindicesimo e sedicesimo secolo.

 

Un cuore romantico che si rivela al primo sguardo dunque, oltre ad un'atmosfera tranquilla e rilassata, che offre la possibilità di una vacanza all'insegna della cultura e del relax.


14/04/2015
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus