Alla scoperta di Interlaken, nell'Oberland bernese

 

 

 

Di Laura Tirloni

 

 

Interlaken è una splendida località turistica svizzera, situata nell'Oberland Bernese, resa speciale grazie al paesaggio unico che la circonda.

 

Contornata dai laghi di Thun e di Brienz, (da cui il suo nome 'Interlaken'), questa pittoresca cittadina ha un passato antico che risale al Basso Medioevo. Ma la località si sviluppò in modo importante intorno al 1800, quando si impose come meta turistica internazionale e vero e proprio luogo di villeggiatura, frequentato anche da personaggi illustri, come il musicista e pittore Felix Mendelssohn Bartholdy, che se ne innamorò.

 

Interlaken è comodamente raggiungibile dall'Italia, sia in automobile che in treno, scendendo alle stazioni Interlaken Ovest ed Interlaken Est.

 

Durante il viaggio, da non perdere, il panorama unico che scorre sotto gli occhi, soprattutto quando il treno raggiunge Jungfraujoch, a 3454 m di altitudine, la stazione ferroviaria più alta d'Europa! Una vista mozzafiato che si imprime per sempre nella memoria.

 

Innumerevoli sono anche le attività sportive che si possono praticare a Interlaken: dallo sci alpino, allo snowboarding; dal rafting, nei fiumi Simme, Saane e Lutschine, al trekking sul ghiacciaio, immersi nella natura. I più temerari possono, invece, cimentarsi nel 'canyon jumping', lanciandosi dalla parete della 'Gola del ghiacciaio', da 85 metri di altezza.

 

Possibile anche giocare a golf o dedicarsi allo skydiving, sia con il deltaplano che con il parapendio.

 


20/10/2015
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus