Expo riapre gratis - Dal primo Maggio si riaccende l'albero della vita

 

 

Di Laura Tirloni

 

 

Dal prossimo 27 Maggio, l'area che ha ospitato il tanto dibattuto Expo, riaprirà, e lo farà gratuitamente al pubblico. Questa volta non più per nutrire il pianeta ma per ospitare campi sportivi, mostre di design nell'ambito della Triennale e chioschi di street food.

 

Inoltre, durante gli Europei di calcio e le Olimpiadi, saranno a disposizioni maxischermi per tutti.

La riapertura dell'area Rho-Pero di Milano si sta dunque attrezzando per trasformarsi in una sorta di parco attrezzato accessibile a tutti i milanesi e i visitatori, che potranno praticarvi sport all'aperto, visitare le mostre della Triennale del design e fare sosta tra un chiosco di street food e l'altro.

 

Ma non è finita qui. In calendario numerosi concerti oltre a un "orto planetario" con 150 specie diverse di frutta e verdura.

 

Tutto questo nell'attesa che venga ultimata la fase due del progetto Expo: la creazione dello "Human Technopole", un centro all'avanguardia su medicina e alimentazione promosso dal governo e gestito dall'Istituto italiano di tecnologia e dalle università milanesi.

 

La riapertura del sito che un anno esatto fa ha ospitato Expo, sarà inaugurata il prossimo primo maggio con un concerto dell'Accademia della Scala e con quella che fu la vera grande attrazione di Expo: l'Albero della vita, che per l'occasione si riaccenderà e sorprenderà nuovamente con i suoi spettacoli di luci e suoni.

 

Il 25 maggio è invece previsto un concerto di Andrea Bocelli sul palco dell'Open air theatre, che dal 27 maggio in poi vedrà esibirsi artisti di vario genere.

 

L'area sarà aperta dal venerdì alla domenica, dalle 15 alle 23, fatta eccezione per le date in concomitanza con le partite degli Europei e dovrebbe rimanere aperta per almeno quattro mesi, ma speriamo oltre.

 

Per maggiori info consultare la pagina http://milano.fanpage.it/


13/04/2016 09:00:00
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus