La Scarzuola - Un progetto visionario nella provincia di Terni

 

 

 

Di Laura Tirloni

 

 

La Scarzuola è un luogo sconosciuto ai più, un borgo visionario, per pochi intimi, sospeso tra sogno e realtà, in cui ci si sente come catapultati in un quadro di Escher.

E voi, ne avete mai sentito parlare?

 

Questa eccentrica costruzione si trova in provincia di Terni, a Montegabbione e si può visitare solo su prenotazione, contattando l'uomo che nel 1981 completò il progetto: Marco Solari.

 

Chi invece pensò e realizzò la struttura fu lo zio, l'ora scomparso archietetto e designer Tomaso Buzzi, dapprima direttore artistico della Vetreria Venini di Murano, per la quale disegnò splendidi vetri, vasi e coppe, e dopo gli anni trenta, incaricato dalle più importanti famiglie italiane di intervenire su abitazioni che successivamente sono entrate nella storia dell’arte e dell’architettura nostrane.

 

Il grande architetto effettuò lavori per gli Agnelli, i Pirelli, si occupò del restauro di Villa Necchi Campiglio a Milano, nonché di Villa Casati Stampa, ad Arcore.

 

Il 1° Maggio 1972, così Buzzi parlava della sua Scarzuola:


“Pur vivendo in mezzo alla gente del 'bel mondo' quasi come uno di loro, e lavorando per i committenti in modo serio e professionale, in verità io vivo una vita di sogno, segreta, in mezzo alle mie carte, i miei disegni, le mie pitture, le mie sculture. E anche la Scarzuola diventa sempre più, in pietra viva, il mio sogno a occhi aperti, sempre più vasto e complesso e ricco di significati reconditi, di allusioni, echeggiamenti, fantasie, cristallizzazioni, incrostazioni, ricordi”.

 

Se ne siete rimasti colpiti, andate pure a visitarla. Ma sottovoce, mi raccomando.


06/05/2016 09:00:00
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus