Viaggio in treno alla scoperta della magica Norvegia

 

 

 

 

 

Di Laura Tirloni

 

 

Diversi sono i modi per scoprire e godere dei paesaggi norvegesi, uno di questi è sicuramente il treno. Come quello che percorre la Rauma Line, costruita nel 1912, ma ufficialmente inaugurata dal re nel 1924, sempre più popolare tra i turisti.


Questa tratta ferroviaria che offre scenari mozzafiato, parte dal pittoresco villaggio di Dombas, e termina il suo tragitto a Andalsnes, graziosa cittadina affacciata sull’Isfjorden, alle cui spalle si ergono maestose cime innevate per gran parte dell'anno.

 

Tra la tappa di partenza e quella di arrivo, il treno percorre 114 chilometri (un'ora e mezza circa) attraverso meravigliosi panorami montani, tunnel sinuosi, 6 gallerie, 32 maestosi ponti, tra cui il famoso Kylling, sospeso 59 metri al di sopra del fiume Rauma, e sotto la parete rocciosa più alta d’Europa: la Trollveggen. Solo nei mesi caldi, il treno fa sosta anche a Kylling Bridge e al muro di Trool.


 

Il viaggio è dotato di ogni confort: dall'aria condizionata, all'impianto audio, dalla tavola calda, alla doccia e al distributore automatico, oltre ovviamente alle ampie finestre che permettono ai passeggeri di godersi il magnifico paesaggio che scorre veloce sotto i loro occhi. Durante il tragitto, una guida fornisce anche tutte le informazioni utili ai passeggeri tramite altoparlante e la distribuzione di brochure.


Sull'intera tratta partono quattro treni al giorno, e il costo del biglietto è di circa 257 corone norvegesi, 27 euro circa.

 

Se amate viaggiare su rotaie potete anche scegliere la Bergen Railway, che vi condurrà per circa 500 chilometri tra paesaggi incantati, da Oslo a Bergen.


 


 


04/06/2016
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus