Si trova in Sicilia la Stonehenge italiana

 

 

Di Laura Tirloni

 

 

Lo sapete che anche l'Italia vanta una sua Stonehenge? Se non la conoscete o non l'avete ancora visitata, il consiglio è di farlo al più presto.


 

Stiamo parlando dell'altopiano di Argimusco, in Sicilia, che ospita dei curiosi megaliti molto simili, per forma, dimensioni e peso, a quelli del famoso sito inglese, meta ogni anno del turismo mondiale.


 

Ci troviamo a Montalbano Elicona, tra i borghi più belli d’Italia, dove si ha la sensazione di trovarsi in un luogo sacro, in cui migliaia di anni fa i nostri antenati celebravano riti legati all'alternarsi delle stagioni.


 

Gli studiosi parlano di una necropoli, (seppur diverse sono le ipotesi sulla sua datazione) per via dei numerosi menhir e dolmen che sono disseminati su tutto l’altopiano e che tanto ricordano la famosa località di Stonehenge.


 

Secondo alcuni, il periodo ideale per far visita a questi megaliti è durante il solstizio d'estate, per immergersi a fondo nella magia di questi monumenti della natura.


 

Nelle diverse sagome di pietra si possono intravvedere il Maschio e la Femmina, il Teschio e la Civetta, ma anche la Dea Orante che regala ai visitatori la sua immagine solamente da una particolare prospettiva.


 

Un luogo magico dunque, ricco di storia e di mistero, che ogni volta sa incantare i visitatori regalando emozioni uniche e irripetibili.


11/06/2016 09:00:00
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus