Pronti per pedalare su un tappeto di stelle?

 

 

 

Di Laura Tirloni

 

 

Ve lo immaginate pedalare o passeggiare al buio, sopra un tappeto di stelle? Sembra un sogno eppure a Lidzbark Warminski, una piccola cittadina nel nord della Polonia, tutto questo è reso possibile grazie ad una pista ciclabile (per ora in via sperimentale) costruita con materiale sintetico che si illumina di notte dopo essersi caricato con la luce solare.

 

Gli installatori sono gli scienziati della compagnia polacca TPA Instytut Badan Technicznych a Pruszków, che spiegano come il materiale, una volta “caricato” sia in grado di immagazzinare l'energia solare e fornire luce per più di dieci ore. L'effetto, non c'è dubbio, è piuttosto suggestivo, basta guardare queste immagini.

 

 

Questo significa che la pista può irradiare tutta la notte e ricaricarsi tranquillamente il giorno seguente per tornare ad essere nuovamente un tappeto di stelle. I progettisti polacchi hanno scelto il blu per rendere il tragitto compatibile e armonico con l'ambiente circostante, ma può essere scelto qualsiasi colore.

 

Un altro esempio? La pista ciclabile Starry Night ('Notte stellata') costruita dall’artista Daan Roosegaarde nella città olandese di Nuenen, 100 km a sud di Amsterdam. Ma mentre in questo caso l’artista aveva utilizzato Led alimentati da pannelli solari, i ricercatori polacchi hanno utilizzato un materiale ancora più innovativo e totalmente autosufficiente, grazie alla luce solare.

 

Pronti per un viaggio in Polonia sulle due ruote?

 

 


26/10/2016 09:00:00
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus