Balconata con vista sulla splendida Val Ferret

Sul Monte Bianco c'e' un sentiero tra la Val Veny e la Val di Ferret tra i piu' belli d'Italia

 

 

 

Di Laura Tirloni

 

 

Sul Monte Bianco c'è un sentiero particolarmente bello da percorrere a primavera, appena la neve inizia a sciogliersi.

Si tratta di un percorso tra le valli di Vény e quella di Ferret in Val d'Aosta, che permette di ammirare scorci mozzafiato del Tetto d'Europa ed è uno dei migliori itinerari per godere del Monte Bianco in tutta la sua imponenza e a distanza ravvicinata.


 

In realtà è un sentiero ad anello: si parte dalla Visaille in Val Vény, passando per il sentiero del Mont Fortin, si incontrano meravigliosi laghetti alpini color smeraldo fino ad arrivare al rifugio Maison Vielle. Una volta lì si può decidere se proseguire a piedi verso la Val Vény oppure fermarsi per un bagno ristoratore e una sauna nella piscina alpina di Plan Chécrouit.


 

Un altro splendido percorso permette di arrivare alla balconata della Val Ferret, che offre uno spettacolo nello spettacolo: qui il panorama la fa da padrone. Come raggiungere la balconata? Si percorre il sentiero n.1 (TMB) che si affaccia sul Monte Bianco. L’itinerario prevede diverse varianti più o meno difficili e impegnative. Quella più semplice e praticabile da tutti parte da Planpicieux e arriva al Rifugio Bertone. Da qui, si prosegue fino alla baita di Leuchey, si prende un sentiero pianeggiante immerso tra prati color verde smeraldo, punteggiati di rododendri e pascoli fino al Rifugio Bonatti. Dal rifugio si prosegue nuovamente verso l’Apr Nouvaz, in discesa.


 

In primavera lungo i sentieri non è difficile scorgere cervi e caprioli che sostano sui prati immersi in uno straordinario scenario naturale.


 


 


12/05/2017
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus