Lisboma ed i suoi tram

Il Portogallo, come abbiamo già avuto modo di porre in evidenza in articoli precedenti, è tutto da vedere e da approfondire nei costumi, nella storia nell’arte ed ovviamente dal punto di vista paesaggistico.
Ma non si può dire di aver visitato veramente il Portogallo, se non si è soggiornato a Lisbona, una delle più affascinanti capitali europee.
Lisbona presenta qualcosa di leggendario ed eterno con i suoi luoghi che si affacciano sull’impetuoso atlantico.
Lisbona poggia su sette colli lungo il fiume Tejo che declinano nella insenatura naturale da cui è stato ricavato lo storico porto sicuro per navigatori ed esploratori alla ricerca di nuovi mondi nei mari lontani.
La ricca storia della città si tramanda dai colori del mare, presentati nelle aulejos, le caratteristiche maioliche colorate di tradizione araba, perfetti decori che ricordano dall'oceano ai piccoli agrumeti, dalle caratteristiche strade acciottolate ai balconcini in ferro battuto decorato.
I suoi colli rendono la città un susseguirsi di discese e salite, tra antiche e strette stradine dalle quali si intravede il mare.
Lisbona, di cui un quartiere caratteristico è il quartiere Alfama, situato sulla parte alta della città, è un caleidoscopio di antiche culture che insieme hanno plasmato la sua società; fenici, romani, mori, iberici, tutti hanno contribuito alla diversità della cultura portoghese.
Vista dal fiume, uno dei luoghi più panoramici della città, Lisbona ci appare in tutta la sua antica e suggestiva bellezza, con i colori cangianti tra l’ocra e il pastello di antiche case, chiese, torri, campanili e duomi. Ed edifici in stile stile liberty, pavimenti a mosaico, caffès e ristorantini all’aperto

Un'attrazione particolare è il tram.
I piccoli tram, forse i più vecchi del mondo, passano su una rete di binari, che è unica per le straordinarie caratteristiche come, tratti a binario unico,salite con pendenza di circa il 15%, passaggio in vicoli con ampiezza di soli 4 m, dove nessun autobus può transitare.
Queste vetture, costruite nei primi anni del Novecento, hanno subìto un rimodernamento negli anni Novanta, necessario per far fronte ai bisogni dei tempi moderni in termini di comfort, sicurezza ed affidabilità, mantenendo tuttavia l’aspetto dei veicoli storici e ristrutturando il telaio originale in legno.
Non vi è un visitatore di Lisbona che non abbia provato grande emozione nel viaggiare in questi tram caratteristici che sono senza dubbio uno dei punti maggiore di attrazione di Lisbona.
 

http://curiosareconfantasia.blogspot.com/

29/06/2010 09:00:00
Autore: Cesare Albanesi

comments powered by Disqus