Le rovine della Torre Janula, baluardo difensivo dellabbazia di Montecassino.

A mezza costa, prima di arrivare all’abbazia di Montecassino, fulgida testimonianza di San Benedetto e della sua regola “ora et labora”, si trova la torre di Janula che, imponente e superba, sovrasta la valle.Il nome Janula perché si fa risalire al Dio Giano a cui su quel colle in tempi precedenti vi era presumibilmente un luogo di culto.Janula può avere tuttavia anche un altro significato cioè quello di piccola porta verso Montecassino.

Non è un caso che in tempi più recenti la rocca fosse dedicata alla Madonna “ Janua Coeli cioè porta del cielo.
La rocca, che fu per secoli il fulcro militare della signoria della Terra di San Benedetto subì alterne vicende, distruzioni e ricostruzioni

Fonte: http://curiosareconfantasia.blogspot.com/2011/03/le-rovine-della-torre-janula-baluardo.html


30/03/2011 09:00:00
Autore: Cesare Albanesi

comments powered by Disqus