Lisbona

Rossio - Lisboa  (Portugal)Lisbona è un invito alla vita, complessa e straordinaria così come lo è il nostro vivere.

Quest’affermazione non è mia, ma degli abitanti della città che si pregiano di vivere nel “Luogo della Luce”, la definizione deriva dallo straordinario scenario, variegato da tutti i colori naturali e artificiali, se fossero suoni, sarebbero assordanti, ma non lo sono, in realtà sembrano pennellate distratte sfuggite a un maestro pittore, il centro urbano, la natura e le spiagge inneggiano al colore.

Gli abitanti stessi sono il simbolo dell’arcobaleno, i loro vestiti sono ricchi di pizzi, merletti e colori!

Non incontrerete mai un nativo con una mise unica tinta…

La capitale del Portogallo sorge sulla riva del fiume Tago verso nord, da lì la vista lascia senza respiro tanto che anche in passato perfino i Romani ebbero a tramandare la descrizione del luogo con il “dicere”: Felicitas.

Il Tago attraversa la città per riversare le sue acque nell’oceano Atlantico, l’incontro delle acque crea un gioco di luce che si riflette sulla città donandole l’aspetto gioioso che invoglia il turista a continuare a camminare per vedere quanto più possibile.

Partendo dal porto, opera di madre natura perché trattasi di un’insenatura della costa, si notano i sette colli su cui è edificata Lisbona, per questo motivo è necessario affidarsi ai mezzi locali per spostarsi da un punto all’altro. I ricordi dello splendore passato non sono molti, un forte terremoto scosse e quasi distrusse tutto nel 1775, ma la ricostruzione fu accurata seppur in chiave “moderna”.

Una zona da non trascurare è il quartiere Alfama che conduce al Castello de Sao Jorge da cui si dipanano stradine e viuzze testimonianza del passaggio dei Romani, dei Fenici e dei Mori.

Tutti i popoli che hanno vissuto in questa parte della penisola Iberica hanno lasciato il loro contributo artistico e culturale.

La vera vita e la movida notturna si svolgono sulle rive del Tago, ma se volete trascorrere una serata diversa e venire a contatto con la profondità di Lisbona, allora dovete recarvi nella zona Alta, incontrerete strade piene di vita, altre semiabbandonate, negozietti, piccoli locali, ma tutto confluisce in un unico “momento”, il Fado, il simbolo musicale della regione.

Famoso in tutto il mondo, il Fado racconta… la vita, le speranze, i sogni e gli incubi, la gioia e la bruttura, il Fado è l’anima di Lisbona…

 


22/06/2012 09:00:00
Autore: Nicolina Leone

comments powered by Disqus