Pollica: un mare da bandiera blu

Pluridecorata con la Bandiera Blu, Pollica con le frazioni di Pioppi e Acciaroli,  ha ottenuto anche quest’anno l’ambito riconoscimento per la qualità del suo mare e l’ottima organizzazione delle spiagge. La parte costiera dell’abitato è costituita, infatti, dalla lunga e  bellissima spiaggia che, in alcuni punti, forma dune di sabbia dorata. Il mare, limpidissimo e dalle sfumature turchesi, ha fondali che discendono dolcemente, rendendola un centro balneare molto apprezzato.

Il territorio del comune di Pollica è situato nei pressi del Monte Stella e all’interno del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, unico nel suo genere in quanto comprende sia l’ambiente montano che quello marino. Il tratto costiero si affaccia in particolare sul Mar Tirreno che si estende tra il Golfo di Salerno e il Golfo di Policastro, riconosciuto  riserva della Biosfera.

Non solo il litorale, ma anche l’entroterra costituisce grande interesse paesaggistico, storico e culturale. Sotto l’aspetto naturalistico, può iniziare nel comune di Pollica, l’esplorazione del Parco e del Cilento a bordo di autobus scoperti per mezzo di tour organizzati nella stagione estiva.

Dal punto di vista storico, sono presenti sul territorio alcuni edifici risalenti al 17° secolo e tra i tanti borghi medievali del Monte Stella spicca il centro storico di Galdo. Altre testimonianze storiche sono ad esempio i resti di Velia, antica e famosa città dove nacquero la scuola di filosofia e la scuola di medicina, antenata di quella moderna.

Per un’escursione che segue un altro tipo di itinerario turistico, da Pollica ci si può recare, risalendo la costa verso nord, a Castellabate. La cittadina è divenuta famosa meta di cine-turismo, vale a dire la moda turistica degli ultimi tempi che porta a visitare le location di set cinematografici, dove sono stati girati sia film che serial televisivi.

Nello specifico,  a Castellabate è stato girato il film “Benvenuti al Sud”, film italiano del 2010 e gli appassionati di questo tipo di turismo vengono accompagnati lungo un percorso che racconta la storia del film attraverso i luoghi dove è stato girato.

 


28/06/2011 09:00:00
Autore: Luciana Cattaneo

comments powered by Disqus