Kromeriz, sulle strade della Moravia

Kromeriz Velke Nam Main SquareLa Moravia, regione della Repubblica Ceca, nasconde al suo interno piccolo tesori che attendono solo di essere scoperti. Tra campi coltivati, fiumi e dolci colline sorgono piccole cittadine, lontane dalla grande Praga, ma non meno attraenti per le loro testimonianze storiche e culturali.

E’ il caso di Kromeriz che l’Unesco ha premiato includendola tra i siti culturali del Patrimonio dell’umanità. Scelta come residenza estiva dei vescovi  della vicina Olomouc, la cittadina è stata arricchita in passato con un elegante Palazzo arcivescovile, comunemente identificato come “castello” ed una preziosa collezione di quadri di famosi pittori, tra cui Bruegel, Van Dyck, Tiziano e Veronese, esposti attualmente nelle sale.

Kromeriz

I ricchi interni del Palazzo Arcivescovile di Kromeriz sono stati utilizzati per riproporre l’ambiente viennese nella scenografia del film Amadeus dedicato alla figura di Mozart. Annessi al castello si trovano i meravigliosi giardini realizzati alla fine del 1600 in stile barocco.

Il perfetto equilibrio tra lo stile del castello e i suoi giardini sono stati l’elemento su cui si è basata la decisione di includere Kromeriz nei siti Unesco. Tra le aiuole sapientemente curate che raggiungono il massimo splendore in primavera, sono state poste fontane, statue ed elementi architettonici che ne valorizzano l’aspetto, rendendolo più variegato ed elegante.

 

 


26/07/2011 09:00:00
Autore: Luciana Cattaneo

comments powered by Disqus