Sant'Isidoro a Roma e i Nazareni

Ogni angolo di Roma, monumento o chiesa che sia,è un capitolo a sé di storia dell’arte ed un intreccio tra arte e cultura. All’inizio del secolo XIX si distinsero a Roma i Nazareni un gruppo di di artisti tedeschi che si riunirono sotto forma di confraternita, ispirato all'ideale di purezza e di rigore dell'arte medievale e rinascimentale. Sotto la guida di Johann Friedrich Overbeck si stabilirono nel monastero di Sant'Isidoro a Trinità dei Monti, dove condussero uno stile di vita di tipo monastico (particolare tra l'altro era il loro abbigliamento monastico e la barba alla maniera del "Nazareno") Svilupparono una pittura ispirata alla compostezza e brillantezza cromatica della pittura italiana del Rinascimento e loro principali esponenti furono Johann Friedrich Overbeck, Franz Pforr, Ludwig Vogel. Questa chiesa “minore “ di Sant’Isidoro quindi appare legata indissolubilmente ai Nazareni che si riunivano nel complesso monastico attiguo.

Leggi l'articolo completo: http://curiosareconfantasia.blogspot.com/2011/07/santisidoro-roma-ed-i-nazareni.html


09/08/2011 09:00:00
Autore: Cesare Albanesi

comments powered by Disqus