Torun, citta' storica della Polonia

Torun

Situata sulla riva destra del fiume Vistola, la parte antica della cittadina di Torun è meta rinomata  per chi visita la Polonia, grazie agli edifici medievali perfettamente conservati che le hanno fatto ottenere il riconoscimento Unesco come patrimonio culturale. Trasformato in un’ampia zona pedonale, il nucleo originario conserva edifici realizzati tra il 13° e il 15° secolo ed è in assoluto la città polacca con il maggior numero di edifici gotici.

Personaggio principale legato alla storia di Torun è Nicolò Copernico nato nel 1473, a cui è dedicato un museo ospitato nell’antica dimora dell’astronomo, tra i più visitati della città, oltre alla statua che lo raffigura.

Al 13° secolo risale la Cattedrale dove fu battezzato Copernico. L’edificio fu ampliato nei due secoli successivi e gli interni sono decorati in stile barocco. Nella torre campanaria è posta una delle campane più grandi della Polonia, dal peso di 7 tonnellate e dal diametro di oltre 2 mt.  

Sulla piazza del vecchio mercato si staglia il palazzo del Municipio, oggi sede del museo regionale. Costruito nel 14° secolo, l’edificio di forma rettangolare fu ingrandito nei due secoli successivi e il suo aspetto attuale è dovuto principalmente ai lavori di ricostruzione effettuati agli inizi del 18° secolo, dopo che fu gravemente danneggiato dall’esercito svedese.

Torun conserva ancora le antiche mura medievali all’interno delle quali è situata la Torre pendente. Costruita nel Medioevo, la torre ha una pendenza di quasi 1 mt e mezzo e la sua particolare caratteristica, che attira molti visitatori,  è dovuta ad un cedimento del terreno probabilmente causato dalla vicinanza del fiume.

 

Numerosi altri edifici e strade in cui sono tuttora visibili gli eleganti palazzi in stile medievale, perfettamente conservati sono la testimonianza del fiorente passato economico e commerciale della cittadina che acquista un fascino ancora più suggestivo quando, con il buio, si accendono le luci sapientemente studiate che illuminano la parte antica di Turon in un’atmosfera magica dove il tempo sembra essersi fermato.

 


09/08/2011 09:00:00
Autore: Luciana Cattaneo

comments powered by Disqus