Sabbioneta, da antica residenza a moderna citta ' ideale

Sabbioneta, Piazza DucaleSi deve a Vespasiano Gonzaga la costruzione di Sabbioneta, piccola cittadina in provincia di Mantova che, insieme a quest’ultima, è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Realizzata in soli trent’anni nella seconda metà del 1500, Sabbioneta riunisce in sé gli elementi artistici ed architettonici che ne fanno la città ideale rinascimentale per eccellenza e modello, sempre attuale, per una città progettata a misura d’uomo.

Nella piccola area urbana sono concentrate diverse attrattive che fanno comprendere l’ideale di bellezza e armonia a cui doveva ispirarsi la città che ospitò la residenza dei Gonzaga. Italy Trip 2009 Sabbioneta

Sulla Piazza Ducale si affaccia l’omonimo Palazzo, la cui elegante facciata, nella sua semplicità, domina l’intera piazza. All’interno le sale sono decorate con raffinati affreschi e pregevoli soffitti in legno. Ancora più semplice nell’aspetto, ma dai piacevoli interni finemente decorati è il Palazzo del Giardino, progettato per trascorrervi i momenti d’ozio.

Sabbioneta, La Galleria degli Antichi

Tuttavia, l’edificio più originale e suggestivo è il Teatro all’Antica di Vincenzo Scamozzi, costruzione dall’elegante coreografia classica con un colonnato ornato da statue, in assoluto la prima nei tempi moderni ad ospitare un teatro stabile.

Sorprendenti anche i giochi di prospettiva della Galleria degli Antichi che fanno sembrare gli interni ancora più vasti.

Anche la cucina fa la sua parte rendendo la vista a Sabbioneta ancora più gradevole, assaporando la gustosa cucina mantovana che vanta tra i suoi pezzi forti i tortellini alla zucca e la torta Sbrisolona.

 


30/08/2011 09:00:00
Autore: Luciana Cattaneo

comments powered by Disqus