St Ives, un angolo della Cornovaglia da mettere in cornice

Molto amata dagli artisti che vengono ispirati dalla deliziosa atmosfera dei suoi vicoli, dalla bellezza della baia antistante e della costa, St Ives è stata definita la città costiera più affascinante di tutta l’Inghilterra.

La cittadina vanta perfino una propria Tate Gallery, collegata a quella più famosa di Londra e la sua storia è legata a grandi personaggi appartenuti al mondo dell’arte, come il pittore Turner e la scultrice Barbara Hepwort, a  cui è dedicato un Museo.

St Ives, Cornwall

St. Ives e l’adiacente costa della Cornovaglia offre anche belle spiagge di sabbia fine e dorata di fronte al mare turchese, ad esempio Carbis Baya, ideale per famiglie con bambini, Porthminster e Porthmeor, dove si può praticare il surf.

Il clima piacevolmente mite invita a conoscere questa parte dell’Inghilterra in ogni periodo dell’anno, usufruendo di un’efficiente rete di alberghi, Bed and Breakfast, appartamenti e cottages.

Da oltre 30 anni St Ives ospita il famoso Festival di Settembre dedicato alle arti che ogni anno attira migliaia di visitatori da tutto il mondo per assistere ai concerti di ogni genere musicale, film, incontri di poesia e molte altre iniziative.

I vicoli tortuosi, dove si affacciano ancora le antiche case dei pescatori che fecero di St Ives il maggiore porto per la pesca della costa settentrionale, si animano sulle note della musica e molti artisti tengono aperti i loro studi per avvicinare i turisti alla loro arte.  

 


05/09/2011 09:00:00
Autore: Luciana Cattaneo

comments powered by Disqus