Il borgo di Serralunga d'Alba

Barolo ed i suoi cruSerralunga d'Alba è uno dei tanti e magnifici borghi medievali del Piemonte che si trova nel cuore delle langhe, dove le campagne che un tempo erano riconosciuti come luoghi magici.
Ancora oggi si si respita un clima medievale in questa cittadina con i suoi 1000 abitanti e una ambientazioni da favola.
Cosa vedere a Serralunga?

Serralunga d'Alba #2Sicuramente il castello del borgo che si erge con la sua forma imponente, massiccia e leggera allo stesso tempo. Un tempo questo luogo veniva sfruttato come struttura militare, per questo motivo non presenta vezzi ne ornamenti e nemmeno arredi sontuosi.

Al suo interno hanno abitato per diverso tempo soldati sempre impegnati a proteggere il castello dagli attacchi.

Serralunga d'AlbaMerita di essere ammirato attentamente il Salone dei Valvassori, l’unico abbellito dagli affreschi quattrocenteschi che rappresentano il martirio di Caterina d’Alessandria. Dentro le mura del castello di Serralunga d’Alba, vale la pena ammirare anche la chiesa parrocchiale di San Sebastiano ( di costruzione recente rispetto al borgo medievale, visto che è stata realizzata sull’antica chiesa).
La data di realizzazione della chiesa di San Sebastiano risale al 1886-1888, al suo interno è impreziosita  da alcune pitture dell’artista locale Fedele Finati, solo l’abiside è stata affrescata da Sebastinano Nizza.  Una vacanza a Serralunga d’Alba, permetterà di passeggiare e ammirare paesaggi e antiche borgate ma offre anche la possibilità di provare alcuni prodotti tipici della tradizione enogastronomica locale.
Tra i prodotti tipici troverete sicuramente i vini realizzati dalle cantine di Fontanafredda come il Barolo Chinato dal gusto aromatico. Per assaggiare le specialità non perdetevi la rassegna Narrar Castelli e Vini che si tiene tra ottobre e novembre e coinvolge i castelli del territorio.
Per una vacanza medievale Serralunga d’Alba è il posto ideale!
 


21/09/2011 09:00:00
Autore: Sara Papis

comments powered by Disqus