Saint Ursanne, tra le verdi colline del Jura svizzero

Hills of the Doubs Valley

Immersa nel verde della zona collinare ai piedi del massiccio del Jura nella Svizzera nord occidentale, una piccola cittadina è rimasta intatta per secoli nella sua dimensione medievale, infranta solo in parte dai collegamenti ferroviari realizzati a partire dalla seconda metà dell’800.

Sulle sponde del fiume Doubs sorge Saint Ursanne, un piccolo comune del Canton Jura circondato dal verde lussureggiante della riserva naturale del Clos du Doubs, dove è possibile addentrarsi a piedi seguendo i numerosi sentieri oppure utilizzando la mountain bike.  

Saint Ursanne - Suisse

La cittadina fu fondata nel 7° secolo dal monaco irlandese Ursicino ed è ancora visitabile la grotta dove visse da eremita, oggi raggiungibile da una lunga e ripida gradinata.

Il silenzio della natura incontaminata e i vicoli tranquilli su cui si affacciano gli edifici medievali creano un’unica e suggestiva atmosfera di romanticismo e rispettoso avvicinamento alle origini e alle attrattive di questa cittadina svizzera che si pone ai primi posti per importanza storica nel Canton Jura, accanto a località come  La Chaux-de-Fonds e Le Locle, dichiarate Patrimonio Unesco.

Stadttor Porte Saint-Jean von St. Ursanne mit Brücke und Doubs , Kanton Jura , Schweiz

Attraversando l’antico ponte in pietra  sotto al quale scorre il fiume Doubs si entra nella parte vecchia di Saint Ursanne che conserva il convento con annesso chiostro e l'antica chiesa risalenti al 12° secolo, dove sono custoditi i resti di Ursicino.

Il fiume Doubs che si insinua nel verde paesaggio incontaminato è particolarmente apprezzato dagli appassionati di canoa e kayak, oltre che dai pescatori per la presenza di ottime trote.

 


15/09/2011 09:00:00
Autore: Luciana Cattaneo

comments powered by Disqus