Il borgo di Portobuffole'

Portobuffolè (TV) 26.07.2010Il Veneto è una regione particolare, ricca di bellezza ma capace anche di offrirre tanto durante una vacanza. Oggi vi proponiamo una località vi permetterà di rivivere atmosfere antiche: Portobuffolè.
Una località molto caratteristica: una volta entrati si arriva subito nella piazzetta Beccaro, con  la sua pavimentazione di ciottoli e suoi affascinanti palazzi. La costruzione più interessante è Ca Soler, si tratta di un’importante edificio con una facciata particolare da non perdere.
Casa Gaia invece è una meravigliosa dimora risalente al 300 in cui visse fino alla morte la celebre Gaia da Camino. Fu proprio lei a trasformare la casa torre in una piccola reggia. Oggi la facciata di questa dimora appare ingentilita da bifore ricche di colonnine sottili. Al primo piano si possono ammirare degli affreschi perfettamente conservati che raccontano l’atmosfera di un tempo. i muri interni di Casa Gaia occhieggiano i rappresentanti della cultura, un principino accompagnato dal servo, curvo sotto il peso di un libro, vedrete che non vi dimenticherete più di questa località.
Molto bella anche la Torre Comunale risalente al X Secolo, si tratta dell’ultima torre che rimane delle originarie sette del castello. E’ alta 28 metri ed è costruita in laterizio, la casa che si trova ai piedi della Torre Comunale, un tempo era il Palazzo del Governo e oggi si può vedere ancora l’antica scritta risalente al periodo della fondamenta.


22/09/2011 09:00:00
Autore: Sara Papis

comments powered by Disqus