Il fascino del Natale a Vienna

Vienna Night marketsGli eventi in preparazione del Natale e i mercati che hanno luogo nel periodo dell’Avvento vestono la capitale asburgica di luci e colori che le donano un fascino tutto particolare.
A partire dalla metà di novembre nelle piazze principali del centro storico viennese si allestiscono i caratteristici mercatini nei quali sono venduti sia i prodotti più rappresentativi dell’artigianato artistico natalizio e della tradizione manifatturiera sia quelli della tradizione gastronomica. Passeggiando tra le bancarelle si incontrano quindi decorazioni per l’albero di Natale, souvenir, candele, ma anche pan di zenzero e caldi bicchieri di vin brulé e di punch, molto apprezzati nelle giornate più fredde e che regalano un’atmosfera carica di aromi speziati.
 
Il mercato più visitato è quello che si sviluppa nella Piazza del Municipio, Rathausplatz, che ospita circa 150 espositori e dove campeggia il tradizionale albero di Natale. Il Christkindlmarkt, le cui origini risalgono ad oltre sette secoli fa, è una tradizione ben radicata nella vita viennese e molto sentita dalla popolazione austriaca ma non solo, essendo ogni anno migliaia i turisti che decidono di visitare la città nel periodo natalizio, attratti anche dalla tradizione dei mercatini.
Anche un altro dei monumenti simbolo della città, il castello di Schönbrunn, ospita un mercato “della Cultura e di Natale”. Nella cornice del castello imperiale è anche possibile assistere a rappresentazioni musicali. Piccoli mercati e prodotti tipici si incontrano, a ben guardare, quasi in ogni angolo della città: nel quartiere dei musei si sviluppa il Villaggio di Natale di Maria-Theresien-Platz, un mercato è allestito anche nel vecchio ospedale generale di Vienna (Altes AKH), nel quartiere di Spittelberg è ospitato uno dei mercati più amati e caratteristici della città e infine, è possibile visitarne uno anche nei pressi del castello del Belvedere, nel quale sono custodite preziose opere di Klimt e Schiele.


30/11/2011 09:00:00
Autore: A.V.

comments powered by Disqus