Visita ai mercatini di Natale in Belgio

Voglia di fare un viaggio lontano dagli schemi per conoscere nuove tradizioni natalizie? Avete mai pensato alla possibilità di raggiungere il Belgio per festeggiare il vostro Natale? Si tratta di una nazione dove sono racchiuse diverse tradizioni e culture.

Durante le festività di fine anno si trasforma nel paese particolarmente adatto a chi ama i mercatini tipici delle festività di fine anno. Ogni città offre infatti un caratteristico mercatino da Anversa, Gent, Bruxells, Liegi e tante altre.
A Bruxelles il centro storico diventa un vero e proprio villaggio di Natale, dove seguirete un itinerario illuminato per circa due chilometri.
Circa 200 bancarelle sono a vostra disposizione dalla Grande Place sino a Piazza  Santa Caterina e potrete acquistare prodotti di artigianato e gustare deliziose bontà della gastronomica locale, come i famosi speculoos e dentelles o croustillas.

A Bruges, la città dei canali e dei ponti, il mercatino di Natale offre una cornice paesaggistica molto simile a quella di Venezia. Durante le ore serali, le luci degli addobbi rifletteranno sulle vie d’acqua cittadine, offrendo un’atmosfera incantevole.

Le bancarelle di Bruges sono concentrati in Piazza Simon e nelle Grote Markt, qui troverete une meravigliosa pista di pattinaggio e le creazioni fatte con il ghiaccio.

Il mercatino più antico del paese si trova a Liegi, cinque settimane di manifestazione, 200 castelli di legno che propongono: decorazioni natalizie, specialità gastronomiche, idee regalo originali e prodotti di artigianato.

Infine non dimenticatevi di assaporare la Maison du Peket, tradizionale liquore belga.
 


14/12/2011 09:00:00
Autore: Sara Papis

comments powered by Disqus