Doha, citta' futuristica del Golfo Persico

New Doha !!!         !!!  الدوحه الجديده

Non si può definire propriamente una località balneare, anche se si affaccia sulle acque del Golfo Persico. Per godersi il mare e il sole, il più delle volte, ci si avvale degli alberghi che al loro interno dispongono di spiaggia privata, piscina e molte altre comodità. Eppure Doha, la capitale del Qatar, ha un suo fascino particolare. Arrivandoci in aereo potrebbe sembrare di stare per atterrare su uno strano pianeta o in una città futuristica.

L’impressionante parata di grattacieli, dalle forme più strane e improbabili è infatti l’immagine che esercita il maggior impatto iniziale. Qui, già si respira aria di lusso, come nella vicina Dubai, ma quello che contraddistingue Doha è la velocità con cui si costruisce, soprattutto grattacieli, in una fagocitante rincorsa verso un  continuo rinnovamento urbanistico, alla cui progettazione partecipano famosi architetti.

L’attività preferita nel tempo libero, visto che il caldo permette di andare in spiaggia solo dopo le 4 del pomeriggio è lo shopping. Infilarsi in un centro commerciale a Doha, che ne possiede il più grande in assoluto del Medio Oriente,  equivale ad entrare nel regno dell’opulenza.  

La quantità di negozi, la varietà di articoli e allestimenti che nulla hanno da invidiare a un set cinematografico: vetro, marmo, gondole veneziane, la pista di pattinaggio sul ghiaccio, il bowling sono solo alcune delle fantasiose coreografie che si apriranno alla vista del visitatore.

Doha souk 1

Restano comunque i mercati tradizionali se si vuole ricercare una realtà più autenticamente araba e anche solo curiosare tra la varietà di merci in vendita, dai falchi e tutto ciò che riguarda la falconeria, ai generi alimentari fino agli oggetti in oro.

Se proprio si vuole fare una passeggiata per ingannare il tempo, è a disposizione un lungomare di oltre 10 km che si estende lungo la baia della città.

E’ possibile anche visitare alcuni musei che illustrano gli aspetti della vita quotidiana in Qatar.

The Singing Sand Dunes, Doha, Qatar.

Il villaggio culturale, aperto di recente, riscatta la città dal suo cliché consumistico, ospitando un’orchestra filarmonica e rappresentanze del mondo culturale del paese.

Doha è un’oasi di modernità circondata dal deserto e dalle dune di sabbia che iniziano appena fuori dalla città. Visitarle non può che farla apparire ancora più bizzarra, rumorosa e a suo modo accattivante.

 

 


04/01/2012 09:00:00
Autore: Luciana Cattaneo

comments powered by Disqus