Sciando nella faggeta di Monte Amiata

Vetta Monte Amiata 3In origine un vulcano, ricco di laghetti e di sorgenti (da cui presumibilmente deriva il nome “ad meata” che significa “alle sorgenti”), il Monte Amiata è un massiccio montuoso che si estende nella Maremma Toscana, tra le province di Grosseto e di Siena. Particolarmente suggestivo è il panorama offerto dall’altezza dei suoi 1738 metri da cui è possibile godere non soltanto dello spettacolo degli Appennini, ma anche di alcune isole che fanno parte dell’Arcipelago Toscano.
  Meta indiscussa degli amanti della montagna che qui possono fare attività di trekking e di mountain bike, il Monte Amiata è particolarmente consigliato durante la stagione invernale per chi amasse sciare.

La faggeta, che ne caratterizza il territorio, comprende un’estensione tale da garantirle il primato in Europa e costruisce il bellissimo sfondo delle attività sciistiche, anche di carattere agonistico, che qui è possibile svolgere.

Monte Amiata - VettaDotato di un impianto per lo snowboard e per lo snowtubby, il comprensorio sciistico del Monte Amiata è in grado di offrire dodici piste per lo sci alpino che si snodano lungo un’estensione di dieci chilometri. La possibilità di alcune di queste di poter usufruire dell’innevamento programmato garantisce la presenza di neve anche in periodi particolarmente critici. Nei dodici chilometri delle quattro piste per lo sci di fondo, l’anello Marsiliana-Macinaie si snoda lungo la bellissima faggeta. Adatto per i primi chilometri anche a sciatori non particolarmente esperti, si sviluppa seguendo il percorso di più alta qualità tecnica che porta alle Macinaie. Per chi ne avesse necessità, l’esperienza dei Maestri della “Scuola di Sci Monte Amiata” garantisce il supporto necessario per prendere lezioni di sci di fondo, collettive oppure individuali, in questo splendido panorama naturale.


12/01/2012 09:00:00
Autore: A.V.

comments powered by Disqus