Courmayeur, eccellenza sciistica italiana

CourmayeurSituato in Val d'Aosta, alle pendici del Monte Bianco che lo separa dalla Francia, Courmayeur è una delle località sciistiche più importanti di Italia, meta ogni anno di turisti provenienti da tutto il mondo. Qui gli amanti della neve e degli sport invernali non hanno che l'imbarazzo della scelta infatti a Courmayeur è possibile cimentarsi in qualsiasi tipo di sport invernale dal classico sci allo snowboard, dal pattinaggio sul ghiaccio al golf sulla neve fino ad arrivare alle arrampicate sulle cascate di ghiaccio, allo sleddog, al curling , all'hockey e alle più tranquille passeggiate con le racchette da neve.

Grazie alla Courmayeur Mont Blank funivie, lo sciatore può accedere ad oltre 100 km di piste, godendo al contempo di un panorama mozzafiato fatto di boschi, pendii e cime innevate dove il sole crea surreali giochi di luce.

Per chi desideri praticare lo sci di discesa o lo snowboard il comprensorio di Courmayeur offre 29 diverse piste e 18 impianti fra i quali scegliere in base alla propria abilità e al proprio gusto. Le piste sono facilmente raggiungibili grazie a tre diverse funivie. Anche per gli amanti dello sci di fondo Courmayeur offre un'ampia scelta di piste situate in Val Ferret di lunghezza variabile fra i 3 Km fino ai 20 Km passando per piste intermedie di 5, 10 e 15 Km. Le piste sono sempre battute e segnate, ma lo sciatore può percorrerne diverse varianti in modo da solcare ogni giorno una pista diversa abbreviando o allungando il percorso standard. Per i più spericolati che vogliano lanciarsi nello sci fuoripista in alta quota sono presenti spettacolari percorsi in grado di soddisfare anche lo sciatore più esperto ed esigente. Ardite salite, discese a picco raggiungibili a pelle di foca o con funivie a corda o con l'elicottero.

CourmayeurTra i percorsi ricordiamo l’Arp Vieille, nel comprensorio dello Chécrouit, il ghiacciaio del Thoula, raggiungibile partendo da Punta Helbronner e, sempre partendo da Punta Helbronner, la spettacolare discesa della Vallée Blanche attraversando la quale è possibile fare un'esperienza unica transitando per ghiacciaio della Mer del Glace al centro del massiccio del Monte Bianco fino a raggiungere, dopo 20 km di percorso, il centro di Chamonix in territorio francese.. La neve è presente durante tutta la stagione invernale grazie all'innevamento artificiale che garantisce l'imbiancamento del 70% delle piste. Non mancano le occasioni e i luoghi per godere della buona tavola in accoglienti baite ad alta quota dove rinfrancarsi in terrazza o davanti al caminetto dopo una giornata sulla neve gustando prodotti tipici quali la polenta cucinata in ogni modo, la classica bistecca valdostana, la selvaggina e il lardo d'Arnard oppure per gli amanti dei dolci le torte o il gelato al Monte Bianco. Tra i prodotti locali non si può evitare di assaggiare il Genepy, il tipico liquore valdostano a base di artemisia. L'accoglienza è garantita da strutture di diversa tipologia dal grande e lussuoso albergo al tipico rifugio, dall'appartamento fino al camping per offrire la migliore ospitalità possibile con numerose offerte dedicate alle famiglie.


29/01/2012 09:00:00
Autore: F.B.

comments powered by Disqus