Sainte Anne: musica, colori e profumi della Guadalupa

Plage du Bois Jolan

Alle isole di Guadalupa, dove la cultura creola e la musica si fondono mischiando il ritmo del beguine alla quadriglia e al gwo-ka, risulta inevitabile perdersi nei colori, nei profumi delle spezie e nelle mille note aromatiche del rhum di queste splendide terre francesi d’oltremare. Situato tra l’oceano Atlantico e il Mare dei Caraibi, formato da alcune isolette e due isole maggiori che sembrano quasi unirsi, Basse-Terre e Grande-Terre, l’arcipelago fa parte di quei paradisi caraibici dove il clima è sempre piacevolmente caldo e si può indugiare su spiagge da sogno.

Guadeloupe -  Plage des caravellesUna di queste è Sainte Anne sull’isola di Grand-Terre che racchiude le spiagge più belle, lunghe e di morbida sabbia candida. Le acque trasparenti e molto basse, protette dalla barriera corallina, invitano a tranquille nuotate e sono particolarmente sicure anche per i più piccoli. La sabbia di un bianco accecante acquista sfumature rosate e la presenza di palme assicura un po’ d’ombra, dove ripararsi dal sole. Per la sua bellezza, la spiaggia di Sainte Anne è molto conosciuta e, quindi piuttosto frequentata, ma non perde comunque del suo fascino. Inoltre, è ben attrezzata con bar, chioschi e servizi per il noleggio di attrezzature per gli sport acquatici, tra i quali lo snorkeling.

Ste Anne MarketTutte le mattine ha luogo il caratteristico mercatino dove comprare spezie e oggetti di artigianato locale che utilizza materiali naturali come noci di cocco, semi, bambù e foglie di palma. Accanto al Club Med si apre la bella spiaggia di Caravelle, a cui si può accedere gratuitamente, mentre le acque più profonde si trovano davanti alla spiaggia di Bois Jolan, dove si può praticare kite-surf e si tengono appositi corsi. Delle due isole maggiori, Grand-Terre è la più rinomata per le spiagge e le località balneari, di cui Sainte Anne ne rappresenta una cittadina importante, un tempo provvista di grande valenza commerciale ed oggi proiettata nel settore turistico. Tra le sue strade, con i cortili ombreggiati e i balconi abbelliti dai fiori, si mescolano i profumi e le note allegre della musica, soprattutto a Carnevale che alle Guadalupe si manifesta in tutta l’esuberanza della cultura caraibica, un’occasione da non perdere se la si vuole conoscere meglio.

 


24/01/2012 09:00:00
Autore: Luciana Cattaneo

comments powered by Disqus