Viaggio da VIP a prezzi Low Cost. Scopri il viaggio 'on the sand'

Avventuroso, classico, immortale, il viaggio “on the road” all’americana, immortalato da alcune delle pellicole e dei libri più emblematici dell’ultimo secolo, rappresentava per centinaia e centinaia di giovani un sogno da realizzare a tutti i costi. Pollice in su in autostrada, pochi vestiti rattoppati, una pensione scadente e via per le strade, alla scoperta delle città più svariate e della propria libertà. Il mito del viaggio è rimasto, come testimoniano i più moderni interrail europei, ma i costi… hanno poco a che vedere con l’idea di Low cost. Ad inventare una simpatica variante, economica e divertente, sono stati gli studenti universitari (i viaggiatori “squattrinati” per antonomasia) spagnoli: il “viaggio on the sand”.

Cos'è?
L’idea è quella di emulare l’on the road americano, riadattandolo alle città costiere, mantenendone i criteri di divertimento, scoperta, libertà e, soprattutto, economicità.
Per organizzare un viaggio “on the sand” bastano pochi, semplici elementi:

    • Uno zaino con il minimo indispensabile: spazzolino, dentifricio, qualche cambio ed una piccola tenda
    • Scarpe comode, molto comode
    • Una bottiglia d’acqua da riempire ad ogni occasione
    • Un costume esuberante per essere sempre pronto a tuffarti nell’avventura ;-)
    • Buona volontà: il viaggio è divertente ma sicuramente non adatto a chi preferisce tutti i comfort e la colazione in camera

Da dove cominciare?
Sistema il tuo zaino in modo che gli oggetti più pesanti stiano nel fondo e quelli più leggeri in cima (per consentire un bilanciamento migliore), scegli una zona costiera sabbiosa e raggiungila… da qui comincerà il tuo viaggio “on the sand”.

Quanto si risparmia e come
Quantificare il risparmio di una vacanza del genere non è possibile. Tutto dipende dai luoghi che visiterai, dalla durata del viaggio e da quanto ti riuscirai ad attenere ai criteri “on the sand”. Per quanto riguarda il come risparmiare, avrai l’imbarazzo della scelta:

    • Spostati da una città all’altra a piedi, in bicicletta o, e qui sta il bello, dalla spiaggia (oltre al bel panorama ed alla piacevole sensazione della sabbia bagnata sotto i piedi, è risaputo che questo tipo di camminata ha numerosi effetti benefici sul nostro corpo)
    • Dormi in tenda sulla spiaggia ogni volta che puoi, goditi le onde che si infrangono dolcemente sulla battigia e le stelle che illuminano la tua rotta.
    • Se hai uno smartphone, cerca quali sono le opere ed i monumenti che è possibile visitare gratuitamente e, sempre da internet, controllane la storia e gli aspetti peculiari, risparmierai sulle guide turistiche e sui percorsi prestabiliti.
    • Scegli una meta dove sia possibile muoversi facilmente a piedi o in bicicletta (molti Hotel a Rimini, ad esempio, hanno dei servizi di affitto bicicletta e la città offre numerose piste ciclabili.)
    • Potrai lavarti nelle docce degli stabilimenti balneari ed utilizzare delle lavanderie a gettoni per pulire i pochi vestiti nello zaino.

  Di modi per risparmiare, nel tragitto, ne potrai trovare davvero tanti, questi sono solo alcuni piccoli suggerimenti. Ovviamente spetta a te organizzare la tua vacanza ed i tuoi risparmi in base alla tue esigenze ed alla tua voglia d’avventura

Piccole note per il buon viaggiatore “on the sand”
Ricorda che la bottiglia d’acqua è la tua migliore amica durante un viaggio del genere. D’estate e sotto il sole il rischio di disidratazione è alto, quindi bevi più spesso possibile. Non dimenticare la crema solare, gli occhiali da sole, un cappellino ed un costume esuberante: dopo la bottiglia d’acqua, sono elementi necessari per non rovinarti la vacanza. Coinvolgi qualche amico, la felicità ed il divertimento sono assicurati se avrai qualcuno con cui condividere quest’avventura.
Non ti resta che prepararti per il tuo avventuroso viaggio.
Buon divertimento!

 


27/01/2012 09:00:00
Autore: A.V.

comments powered by Disqus