Il parco termale di Ischia

Giardini Poseidon, IschiaBella e solare, Ischia è anche casa di rinomate acque termali, note fin dall’antichità, citate da Omero nella maestosa Iliade e da Virgilio nell’imponente Eneide.

D’altronde le proprietà curative delle acque e delle argille locali, cicatrizzanti e depurative erano ben note agli antichi che ne sfruttavano il potenziale grazie a portentosi impacchi ed unguenti passati alla storia.

Le acque termali locali conobbero solo con i Romani una vera e propria epoca di celebrità ininterrotta fino ai giorni nostri.

ISOLA D'ISCHIASul finire del cinquecento venne scritta la prima guida sulle acque terapeutiche ischitane con una vera e propria ricerca di tutte le sorgenti localizzate nei dintorni di Ischia e con l’elencazione dei  numerosi benefici cui andava incontro chi le utilizzava.

Non sorprenderà dunque scoprire che fin dal 1600 Ischia era considerata un’eccellente meta turistica, inizialmente raggiunta esclusivamente da nobili e benestanti ed in seguito polo d’attrazione anche per i malati meno abbienti.

Il patrimonio idrotermale che a tutt’oggi Ischia offre è fra i più ricchi del mondo: si contano ben 69 gruppi fumarolici e 29 gruppi di sorgenti termali che danno vita a ben 103 emergenze sorgive.

i templari del negomboQuel che sorprende maggiormente è il fatto che ciascuna sorgente possieda una sua particolare caratteristica e proprietà: esistono sorgenti minerali, calde, molto calde, termali, ma anche ipertermali la cui temperatura parte dai 40 gradi centigradi in su.


Una tale varietà sorgiva merita altrettanta varietà nella tipologia di trattamenti cui i pazienti possono sottoporsi.

Ospiti dei centri termali di Ischia si potrà godere di terapie incentrate sulla medicina riabilitativa, per la cura delle affezioni croniche dei bronchi, della gola, del naso e delle orecchie, per la cura di patologie generali, ma anche per problemi legati al campo della reumatologia, dermatologia, ginecologia e patologie legate all’apparato locomotore.

Fanghi, bagni, docce, aromaterapia, terapia inalatoria e fisioterapia sono certamente le tecniche più richieste dai visitatori cui è offerta un’ampia possibilità scelta anche quando si parla di centri termali all’interno dei quali alloggiare. I più famosi per la bellezza della location, ma anche per la completezza e professionalità dei trattamenti riservati, sono certamente il Poseidon, con i suoi favolosi giardini termali e il Negombo. Entrambi offrono al visitatore la possibilità di trascorrere una vacanza interamente incentrata sul relax e sul benessere e sulla scoperta. Ischia d’altronde non è esclusivamente terme, ma anche meravigliose spiagge e suggestive coste da esplorare in escursione in macchina o meglio ancora in barca.
 


14/03/2012 09:00:00
Autore: Claudia Zedda

comments powered by Disqus