Piccolo tesoro in terra etrusca: Casaglia

borgo di casagliaLa Toscana senza ombra di dubbio possiede tra i paesaggi più belli al mondo. Culla del Rinascimento italiano, città e piccole località di questa regione hanno conservato gran parte del loro aspetto e carattere da più di 500 anni rendendo il viaggio in questi luoghi un'esperienza indimenticabile con il suo patrimonio architettonico e artistico, i suoi innumerevoli musei, ma anche borghi medievali e vigneti famosi in tutto il pianeta. La Toscana è “pastorale”, è l'Europa ai suoi inizi. E’ rinomata anche per la bellezza del paesaggio naturale caratterizzato da dolci colline spesso incorniciate da viali e boschetti di cipressi nonché per il suo splendore artistico. Terra in cui praticamente è nato l’Agriturismo iniziato parecchi anni fa e poi diffuso in tutto il paese, su iniziativa di alcuni contadini che volevano presentare ai visitatori e ai turisti, i prodotti genuini dei loro campi e i loro allevamenti, oltre la loro ospitalità nelle fattorie. Così l’Agriturismo è diventato oltre che risorsa turistica anche un modo di salvaguardare il paese dalla desolazione. Molte proprietà sono state gradualmente ripristinate e ristrutturate riportandole al loro stato originario, per essere affittate o vendute a coloro che potevano o volevano creare un'impresa turistica. Un ottimo esempio è Casaglia, borgo costituito anche da una tenuta,la Tenuta di Casaglia appunto, appartenente alla famiglia da cui prende il nome da secoli, che si appoggia dolcemente su una collina a circa 200m. sul livello del mare in piena Val di Cecina, nel comune di Montecatini Terme, (in provincia di Pisa), da cui dista solo una decina di chilometri, e dalla quale si può ammirare un’imponente vista sulla valle della Riviera degli Etruschi. La sua storia, le sue origini iniziano difatti con i primi abitanti del luogo, gli Etruschi, ancora misteriosi ma noti per la loro raffinatezza e intelligenza, gli antichissimi residenti di quasi tutto il centro Italia, antenati di toscani, umbri e laziali. Borgo fermo nel tempo, estremamente curato e abitato da una decina di persone offre un’accoglienza semplice e molto confortevole, notevolmente ospitale, tipica delle genti toscane. Inoltre a Casaglia, da una decina d’anni ogni estate si apre il Festival di Musica Casaglia, evento a cui partecipano giovani musicisti provenienti sia da tutta Italia che dall’Europa. Questa rassegna è contrassegnata da musica classica e d’intrattenimento. Le esibizioni vengono rese ancor più “magiche”perché si tengono in un cortile "a cielo aperto" e in una piccola sala da concerto. La sua posizione è strategica, infatti in 20 minuti di auto si raggiunge il mare e le spiagge sabbiose della Riviera degli Etruschi , qui risiede anche Populonia con il suo famoso castello medievale a picco sul mare. Da Casaglia, si possono facilmente visitare Firenze, Lucca, Siena, San Gimignano, Volterra, Pisa, tutte raggiungibili nell’arco di neanche 2 ore di macchina.


Casaglia in Toscana

20/03/2012 09:00:00
Autore: F.B.

comments powered by Disqus