Sulle spiagge del Peru'

In un paese famoso soprattutto per le sue imponenti montagne, gli inestimabili siti archeologici come l’antica città Inca di Machu Pichu, Cuzco e la foresta amazzonica, spesso si tralascia un altro elemento che fa del Perù una meta ambita. Sono le sue coste che si estendono per oltre 3.000 km in un susseguirsi di spiagge adatte ad ogni tipo di esigenze. Da quelle ricoperte di soffice sabbia bianca a quelle con ciottoli o sabbia scura a grana più grossa, solitarie e intatte oppure attrezzate, affacciate sul mare caldo e tranquillo o tormentate dalle grandi e fresche onde dell’Oceano Pacifico.

Nella regione di Piura, nel nord-ovest del Perù, è il pubblico dei surfisti che raccoglie maggior consenso, recandosi ad esempio alla spiaggia di Mancora lunga circa 1 km che permette però di bagnarsi tranquillamente nelle piscine naturali formatesi tra le rocce nella località di Las Pocitas, situata nei pressi della spiaggia. Anche Cabo Blanco è una delle spiagge preferite dagli appassionati di surf, oltre che dai pescatori in quanto la baia è rinomata per praticarvi la pesca.

colanAlla ricerca di una postazione meno battuta dal vento, occorre recarsi alla vicina spiaggetta di Restin, ma la località più famosa di questo tratto del litorale peruviano è senza dubbio  La Esmeralda, una lunga spiaggia conosciuta anche con il nome di Colan dall’omonima città. Classificata tra le più belle del Perù, la spiaggia conserva la caratteristica presenza delle case costruite su palafitte. Accanto a tratti per così dire urbanizzati, si possono ancora incontrare spiagge solitarie, rimaste intatte ed uguali al loro stato originario.

la niña, bayovar 3Le spiagge di Bayovar rientrano in questo gruppo e non è raro incontrarvi tartarughe e delfini. A volte, questo tipo di spiagge sono difficilmente accessibili e giungerci presuppone alcune cautele, come rifornirsi di sufficiente  acqua e cibo oppure utilizzare una guida per farsi accompagnare senza difficoltà sul luogo. Ed è proprio la loro non facile accessibilità a costituire il maggior fascino delle spiagge del Perù, dove la luminosità abbagliante dell’azzurro del cielo e del mare sembra così lontana dai profili verdi e spettacolari delle sue montagne.

 


11/05/2012 09:00:00
Autore: Luciana Cattaneo

comments powered by Disqus