Bandiere Blu in Calabria: la spiaggia di Torre Melissa

Barca CalabriaSei sono le spiagge della Calabria premiate fino ad oggi con la Bandiera Blu. Una, infatti, si è aggiunta alle altre cinque premiate precedentemente: Marina di Gioiosa Jonica, Roccella Jonica, Cirò Marina, Cariati e Amendolara. Davanti alle belle acque blu del Mar Ionio, l’ambito riconoscimento sventola quest’anno anche sulla spiaggia di Torre Melissa, di sabbia molto fine e bianchissima, alternata a tratti di sottile ghiaia. La presenza di ripari costieri un poco più al largo la rendono  particolarmente adatta alle famiglie con bambini. I fondali poco profondi, la limpidezza del mare, assicurata tra l’altro da un depuratore e la disponibilità di strutture ricettive nelle immediate vicinanze aumentano le qualità della spiaggia di Torre Melissa e ne costituiscono i motivi della sua premiazione.

DSC02078.JPGTorre Melissa è un piccolo abitato che appartiene al comune di Melissa, in provincia di Crotone. Il nucleo storico si sviluppa tra i ripidi vicoli, in parte ancora protetti da antiche mura e dominati dall’alto del crinale dove si è abbarbicato nel tempo da ciò che resta del castello originario del ‘600. Alcune chiese, come quella del ‘500 di S. Giacomo, la chiesa di S. Nicola di Bari e quella dell’Udienza insieme alle grotte rupestri, un tempo abitate, sono attrattive del borgo che trovano nella Torre Merlata il monumento più famoso ed importante di questo angolo della Calabria. Costruita nel 16° secolo dagli spagnoli per difendersi dalle incursioni turche, fu poi riadattata ed adibita a dimora dai nobili che nel tempo ne entrarono in possesso.

Sogno calabriaRecentemente ristrutturata, la torre è oggi un meraviglioso belvedere sul mar Ionio profondamente blu e il tratto di litorale che va da Punta Alice a Capo Colonna.  Inoltre, ospita il Museo della Civiltà Contadina, uno spazio ristorativo per la degustazione di vini e prodotti locali ed è sede di eventi. Un diversivo alla vita da spiaggia che poco più in là va animandosi con l’arrivo della bella stagione, facendo salire il numero dei residenti mediamente di 6.000 unità, destinato ad aumentare  dopo il riconoscimento ufficiale che l’annovera tra le migliori spiagge italiane.

 


18/05/2012 09:00:00
Autore: Luciana Cattaneo

comments powered by Disqus