Trou d'Eau Douce

Ile aux Cerfs, Trou d‘Eau DouceLa località è una di quelle che di certo non passano inosservate. Chi decide di raggiungerla durante le proprie vacanze può vivere il fascino rilassante di Mauritius, e anche dedicarsi alla scoperta di un piccolo centro ancora autentico, tutto vicoli e segreti.

D’altronde la località è un ottimo punto di partenza per numerose escursioni: accompagnati da guide esperte si potrà raggiungere in barca la bella Ile aux Cerfs, con i famosi alberi di casuarina, rari e pittoreschi. L’isola è inoltre abitata da bellissimi cervi e offre la possibilità di vivere spiagge a cinque stelle sulle quali praticare una marea di sport divertenti e per tutti.

Altra escursione da non perdere è quella che ti condurrà alla Grande Cascata nei pressi di un antico e famoso tempio indiano. Cascata e tempio si trovano a Quartres Soers, poco distante dal caratteristico Pointe du Diable.

Merita anche una bella escursione alla volta delle spiagge: ce ne sono davvero di bellissime nei pressi di Trou d'Eau Douce, orlate, il più delle volte, da fascinosi boschetti di palme e da bellissimi residence nascosti fra la vegetazione. Le più belle in assoluto, almeno a detta dei turisti che già hanno visitato Trou d'Eau Douce sono la spiaggia di Plamar edi Belle Mare, entrambe protette da una barriera corallina tutta da esplorare: lo si potrà fare munendosi di boccaglio, maschera e pinne.

Belle Mare soprattutto offre sorprese che non si dimenticano tanto facilmente: una barriera corallina distante meno di un chilometro dalla riva e bellissime rocce nere che offrono un contrasto cromatico con l’acqua e la sabbia davvero pittoresco. Nei suoi dintorni, accompagnati da guide esperte, i più coraggiosi potranno visitare in immersione un profondissimo canyon sottomarino.

Ancora nei dintorni di Belle Mare i più piccoli potranno divertirsi a le Waterpark, un favoloso parco acquatico con scivoli, giochi d’acqua e chi più ne ha, più ne metta.

Detto questo non resta che trovare l’hotel o il residence che faccia al caso proprio. Questo d’altronde non è un problema reale visto che l’antica colonia olandese offre molte soluzioni per tutte le tasche e per tutte le tipologie di viaggiatore.

Si può scegliere la struttura pensata per il divertimento familiare, o per il divertimento dei più giovani, quella a pochi passi dal mare o immersa nel verde smagliante di Trou d'Eau Douce, o cercare l’hotel che accetti i propri amici a quattro zampe. La ricerca manco a dirlo, potrà essere svolta comodamente da casa, grazie all’aiuto offerto dal web.

 


03/07/2012 09:00:00
Autore: Claudia Zedda

comments powered by Disqus