Messico: da Acapulco a Zihuatanejo, tour della costa pacifica del Sud

Zihuatanejo PlayaDi Laura Tirloni - Il nostro itinerario ha inizio dalla costa pacifica del Messico, nello  Stato del Guerrero, dove incontriamo la “Perla del Pacifico”, Acapulco, vera mecca del turismo. La sua rinomata Baia di Santa Lucia è infatti considerata una delle attrazioni turistiche più affascinanti e conosciute al mondo oltreché meta prediletta da numerosi americani in cerca di tepori invernali. Tra le spiagge più famose di Acapulco spicca Tamarindo, dove è possibile immergersi in un'atmosfera idilliaca con palme, sabbia soffice e dissetarsi con noci di cocco. Se invece siete amanti delle onde e desiderosi di praticare del buon surf meglio puntare su Playa Revolcadero o Playa Diamante. Un'attrattiva imperdibile per chi decide di visitare la città è rappresentata dalla Quebrada, una parete rocciosa a strapiombo sull'oceano da dove, più volte al giorno, diversi tuffatori si lanciano coraggiosamente da un'altezza che sfiora i 45 metri, per lo stupore di tutti gli astanti. Per gli amanti del brivido la città è anche dotata di una piattaforma da cui è possibile praticare il "bungy jumping". Un'escursione che vi raccomando è quella in barca a La Roqueta, un isolotto primitivo e assolutamente ben conservato.

acapulco extreme divingLasciando Acapulco ci dirigiamo verso Oaxaca, situata a 1500 metri di altitudine, cittadina molto interessante sul piano culturale. A pochi chilometri dalla città si trova l'area archeologica di Monte Alban, il polo militare e religioso più importante del passato e oggi luogo che regala una splendida panoramica sulla città. ll suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Tra i principali monumenti ricordiamo la Cattedrale, la Iglesia de Santo Domingo e il Museo della Cultura di Oaxaca. La città ha un cuore pulsante che va vissuto perdendosi tra le sue ripide stradine, i suoi mercati e le feste popolari. Gli ultimi due lunedì di Luglio si tiene la Guelaguetza, una festa durante la quale le comunità delle varie regioni dello Stato si incontrano per offrire spettacoli di danza con i costumi tipici. Potrete assistere alle esibizioni magari sorseggiando del buon mezcal, parente prossimo della tequila, decisamente apprezzato nel Paese. Oaxaca è anche famosa in tutto il mondo per i suoi tessuti multicolor.

Salutiamo Oaxaca e giungiamo a Taxco, capoluogo mondiale dell'argento, a nord di Acapulco, sulle ripide pendici dei monti dello Stato di Guerrero. Un luogo incantevole e magico. Bello girovagare tra le sue tortuose viuzze e le deliziose piazzette, ammirarne l'architettura e visitare le innumerevoli argenterie, dove la scelta vi apparirà infinita.

Puntando dritto verso la costa si giunge a Zihuatanejo, con le sue calde acque cristalline ideali per gli sport acquatici, la sua sabbia dorata e il clima tropicale. Le spiagge sono per tutti i gusti. La spiaggia Municipal è luogo prediletto per gli abitanti del luogo che attendono i pescatori di ritorno, la spiaggia Madera è particolarmente sicura e quindi adatta ai bambini, La Ropa è tranquilla e ben attrezzata, La Gatas deve il suo nome all'abbondanza di squali Gallo, innocui e senza denti, non temete! Il nostro viaggio si conclude qui ma nella partenza il Messico regala, già forte, il desiderio del ritorno.


Vedi ora: Altre località del Messico


26/06/2013 09:00:00
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus