Cicloturismo in giro per l'Europa

Di Laura Tirloni - La bicicletta sta tornando decisamente alla ribalta, in Italia come all'estero e questo favorisce il diffondersi di uno splendido virus: il cicloturismo. Affrontare un viaggio in bicicletta rappresenta un ottimo connubio tra una sana attività sportiva, il piacere di un viaggio in tutta lentezza, che permetta di assaporare appieno gli odori e colori del paesaggio circostante. Tutto ciò a impatto zero per l'ambiente. Le possibili destinazioni in Italia e all'estero sono innumerevoli e prevedono percorsi ciclistici immersi nella natura, tappe in città d'arte e immancabili soste enogastronomiche per deliziare i palati dopo tanto sforzo. In Europa, le mete predilette dai cicloturisti sono l'Austria, l'Olanda, la Francia e la Germania. Ma in generale tutti i Paesi del Nord Europa. Per i viaggi internazionali, il trasporto della propria bicicletta in treno è consentito dall'Italia, al costo di soli 12 euro, su alcune tratte in Austria, Germania e Svizzera. Se viaggiate in aereo, il trasporto della vostra due ruote è regolato secondo quanto previsto per le attrezzature sportive in base alla vostra compagnia aerea. Solitamente è previsto un costo aggiuntivo, che oscilla tra i 20 euro per le destinazioni più vicine ai 150 euro circa per i voli a lungo raggio. Un'alternativa rimane sempre quella del noleggio, particolarmente efficiente in alcuni Paesi come l'Olanda, ad esempio, dove è possibile noleggiare una bicicletta per tutta la giornata a un prezzo del tutto accessibile. Qui di seguito alcune proposte di splendidi itinerari in Austria, Germania, Francia, Svizzera e Irlanda dedicati al cicloturismo.

Cycling in Ireland

Austria

- Lungo la ciclabile del Danubio, seguendo in bici il corso del maestoso fiume, incontrerete gli interessanti centri culturali di Passau, Krems, Melk e Linz sino alla splendida Vienna.

- Un tour che costeggia i meravigliosi laghi della Carinzia, area alpina di rara bellezza, la regione austriaca maggiormente baciata dal sole

Austria – Germania

Dalle montagne di Krimml, con le cascate più alte d’Europa, alla pianura di Passau, questa ciclabile regala paesaggi splendidi e città uniche dal punto di vista culturale: Zell am See con il suo lago, la romantica Salisburgo, gli antichi centri di commercio del sale, Schärding, gioiello barocco.

Austria – Slovacchia – Ungheria

Questa è una parte della famosa pista ciclabile lungo il Danubio, forse la più interessante e curiosa. Da Vienna alla capitale slovacca Bratislava, si pedala sino a Budapest dove il Danubio raggiunge il suo massimo splendore.

 Germania

- Un viaggio intriso del fascino selvaggio del Mar Baltico, tra dune di sabbia, prati, boschi e paludi. Ma anche architettura e storia di città come Lubecca, Wismar, Rostock e Stralsund.

- Lungo la Ciclabile del Reno, le sorgenti termali richiamarono già 2000 anni fa i romani lungo il fiume. Oggi i numerosi castelli medioevali, i vitigni e le bellissime città attirano numerosi amanti della bicicletta in questo lembo di Germania, dichiarato dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’Umanità.

Francia

- Un tour imperdibile nella zona dei Castelli della Loira, area di villeggiatura privilegiata dall'antica aristocrazia francese. Paesaggi spettacolari, ospitalità genuina e l'atmosfera magica dei castelli faranno pensare, pedalando, che questi re avevano parecchio buon gusto.   

- In bici nella Provenza e Camargue, sulle tracce di Van Gogh per ritrovare tutte le tonalità dei gialli, dei verdi e dei blu che hanno pervaso le tele del grande pittore. Nel vostro tranquillo itinerario lungo un percorso talvolta ondulato sarete appagati dalla solarità e dalla calda accoglienza, in puro stile provenzale.

 Olanda

Un tour in bici con destinazione le belle isole della Frisia e il Mare del Nord. Non mancano spiagge, dune e i divertenti paesini di questa remota parte di Olanda.

 Irlanda

- Tour in bici nel Donegal, lungo una delle zone costiere più belle al mondo tra scogliere, spiagge sabbiose e piccole insenature. Avrete la possibilità di vedere i dolmen dell’età del bronzo, le cinte murarie dei Celti e i monasteri cristiani.

- Tour bici nel Connemara, nell’estremo ovest dell’Isola di Smeraldo, una finestra sull’Oceano Atlantico, una terra dominata dalle distese di erica, lilla e laghi cristallini, alla scoperta delle magie delle leggende irlandesi sparse nei castelli e fra le insenature dalle forme bizzarre.

 


 


28/11/2013 09:00:00
Autore: Laura Tirloni

comments powered by Disqus